Samsung Galaxy A9 (2018) annunciato con quattro telecamere posteriori

Samsung Galaxy A9 (2018) annunciato con quattro telecamere posteriori

Samsung alla fine ha posto fine alla speculazione e ha annunciato il Galaxy A9 (2018). Come il voci precedenti suggerito, le quattro stelle dello spettacolo si siedono dietro, come il Galaxy A9 (2018) non presenta una, non due, non tre, ma quattro telecamere posteriori. In teoria, così tante telecamere posteriori consentono una piattaforma di fotografia incredibilmente flessibile, come non abbiamo mai visto prima. Ma sarà la realtà?

Il tempo lo dirà. Per ora, scopriamo cosa offre il Galaxy A9 (2018) sulla carta.


Hai tre telecamere posteriori? Tieni la mia birra

Samsung Galaxy A9 (2018) annunciato con quattro telecamere posteriori

La storia del Galaxy A9 (2018) inizia e probabilmente termina con le quattro telecamere sul retro. Questa è la prima volta che uno smartphone presenta così tante telecamere posteriori, superando anche il LG V40 ThinQ e Huawei P20 Pro. I numeri non sono tutto, tuttavia, quindi ci immergiamo un po 'di più nelle telecamere e come avviene la magia.

Andando da cima a fondo, la prima fotocamera è un sensore ultra largo da 8 megapixel con apertura f / 2.4 e campo visivo a 120 °. Il prossimo è il teleobiettivo da 10 megapixel con apertura f / 2.4 e zoom ottico 2x. La terza fotocamera è il sensore principale da 24 MP con un'ampia apertura f / 1.7, mentre la quarta è un sensore da 5 megapixel con apertura f / 2.2. Quest'ultima fotocamera acquisisce informazioni sulla profondità e consente la funzione Live Focus del telefono.

Samsung Galaxy A9 (2018) annunciato con quattro telecamere posteriori Samsung

Traendo vantaggio dalle quattro telecamere ci sono 19 modalità di miglioramento dell'immagine. Ogni modalità offre impostazioni personalizzate per cose come cibo, paesaggi, ritratti, piante, scene notturne e altro ancora. Il telefono rileva anche quando il soggetto lampeggia o è sfocato, il che dovrebbe impedire di scattare foto difficili.

Come Samsung è riuscita a racchiudere queste tante telecamere così vicine l'una all'altra è una conversazione per un altro giorno. Ciò che possiamo dire è che questa è un'impresa ingegneristica che altre aziende probabilmente tenteranno di imitare o stanno già testando. Il Galaxy A9 (2018) è semplicemente riuscito a essere il primo prodotto del mondo reale a farlo.

Tuttavia, se le quattro telecamere possono produrre immagini di tutto rispetto, è un'altra storia. Telefoni come il Pixel 2 e P20 Pro hanno fissato uno standard molto elevato per la fotografia da smartphone, e speriamo che il Galaxy A9 (2018) non si accontenta di essere il primo a mettere in mostra il numero di telecamere posteriori.

Ancora una volta, quattro telecamere. Questo è tutto.

Mantenere il passo

Samsung Galaxy A9 (2018) annunciato con quattro telecamere posteriori

Il Galaxy A9 (2018) potrebbe non essere un fiore all'occhiello, ma mantiene il passo con i suoi fratelli più potenti in più di pochi modi. Dal display sempre attivo e ricarica rapida al sensore di impronte digitali montato lateralmente, riconoscimento facciale e jack per cuffie, il telefono tiene il passo con Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus.

Altrove, il Galaxy A9 (2018) presenta un display Super AMOLED da 6,3 pollici con una risoluzione di 2,220 x 1,080 e un rapporto di aspetto 18: 9. Le cornici ai lati sono ridotte al minimo e non c'è una tacca in vista.

Sotto il cofano c'è il chipset Snapdragon 660 octa-core – il Nokia 7 Plus e BlackBerry Key2 in particolare dispongono dello stesso processore e 6 GB o 8 GB di RAM. I 128 GB di spazio di archiviazione sono impressionanti, con lo slot per schede microSD in grado di supportare fino a 512 GB aggiuntivi.

Il Galaxy A9 (2018) supera anche alcuni dei suoi fratelli più potenti con la sua batteria da 3.800 mAh, che dovrebbe fornire tempi di standby superiori, data la scelta del processore e la risoluzione del display.

Samsung Galaxy A9 (2018) annunciato con quattro telecamere posteriori Samsung

Anche gli sguardi sono soggettivamente migliori rispetto a Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus '. Simile al P20 Pro, il Galaxy A9 (2018) presenta una sfumatura sul retro che va dal rosa, blu o nero in basso a una tonalità più chiara di quei colori nella parte superiore.

Si perde su una caratteristica o due, come la ricarica wireless e la fotocamera principale con una sola apertura. Otteniamo anche Android 8.1 Oreo, che è imperdonabile dato Android 9 Pie's disponibilità.

Un bel penny

Quante ne valga la pena per quelle quattro telecamere, probabilmente scenderanno di prezzo. Il Galaxy A9 (2018) parte da € 599 in Europa e £ 549 nel Regno Unito (~ $ 725). Questo rende il telefono più costoso del OnePlus 6, che dispone di specifiche di punta per £ 469 ($ 529). L'A9 è ancora più costoso del Pixel 2, che continua ad essere uno dei migliori smartphone Android per la fotografia ed è ancora una raccomandazione solida.

La data di uscita di Galaxy A9 (2018) è fissata per novembre, con l'elenco completo dei mercati ancora da confermare.


La storia si sta rompendo e verrà aggiornata a breve …

fbq('init', '539715236194816'); fbq('track', "PageView");

Programma HCT di Hearthstone pubblicato da Blizzard


2018-12-14    Hertz

L'Hearthstone Championship Tour si fermerà a Philadelphia questo fine settimana, con tutte le azioni da trasmettere in diretta sul canale ufficiale di Hearthstone Twitch. L'evento si svolgerà tra il 14 e il 16 dicembre e si terrà presso la Localhost Arena di Philadelphia. Ecco il programma esatto di gioco: 14 dicembre: Swiss Round Day 1 […]

Guida alla lista di mazzo di Buff Paladin – Rastakhan – Hearthstone (dicembre 2018)


2018-12-14    Hertz

La nostra guida alla lista dei mazzo di Buff Paladin include la migliore lista di mazzo per la Stagione 56 del Boomsday (novembre 2018). La nostra guida di Buff Paladin verrà aggiornata con consigli su Mulligan, combinazioni di carte e suggerimenti strategici. Buff Paladin è un mazzo di Hearthstone che utilizza una serie di carte […]

Guida alla lista del mazzo Clone Priest – Rastakhan – Hearthstone (dicembre 2018)


2018-12-14    Hertz

La nostra guida alla lista dei mazzo di Clone Priest include una lista di mazzo per il nuovo archetipo Rastakhan. La nostra guida Clone Priest sarà inoltre aggiornata con consigli di Mulligan, combinazioni di carte e suggerimenti strategici. Clone Priest è un mazzo di Hearthstone per coloro che hanno pochi seguaci preferiti che vogliono vedere […]

Guida alla lista dei mazzi di Big Hunter – Rastakhan – Hearthstone (dicembre 2018)


2018-12-14    Hertz

La nostra guida alla lista dei mazzi di Big Hunter include la migliore lista di mazzo Rastakhan per la stagione 57 di Hearthstone (dicembre 2018). La nostra guida di Big Hunter contiene anche consigli Mulligan, combinazioni di carte e suggerimenti strategici. Big Hunter – noto anche come Recruit Hunter – era un mazzo che era […]

League of Legends: Best Top Laners 2018


2018-12-14    Hertz

La nostra pagina 2018 dei migliori lanci migliori di League of Legends contiene un elenco di tutti i migliori migliori laner attualmente sul gioco, insieme a suggerimenti e trucchi per aiutarti a dominarli. Niente di meglio definisce la corsia superiore in League of Legends di due ingombranti mormoni che vanno in punta di piedi in […]