Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Mettendo gli smartphone alla vergogna

Se ti senti limitato da ciò che sei punta e spara può fare, ci sono molte ragioni per considerare una fotocamera con obiettivo intercambiabile (ILC), che si tratti di una DSLR tradizionale o di un modello mirrorless più moderno. Questi avanzati tiratori presentano sensori di immagine più grandi, ottica superiore, comandi manuali robusti, prestazioni più veloci e la versatilità degli obiettivi intercambiabili.

Tuttavia, tutte queste funzionalità non costano poco e il costo di un ILC può aumentare, specialmente quando si inizia a fare un factoring lenti. Devi anche ricordare che stai acquistando un sistema di telecamere. Se inizi con Canon, è probabile che anche il tuo prossimo sia, semplicemente per il fatto che sarai in grado di utilizzare obiettivi e accessori esistenti. Ecco gli aspetti più importanti da considerare quando stai acquistando una reflex digitale, oltre ai modelli più votati che abbiamo testato.

DSLR entry-level vs fotocamere mirrorless

Una decina di anni fa, se volevi una fotocamera con obiettivi intercambiabili, una reflex era davvero l'unica opzione. I tempi sono cambiati. Le telecamere mirrorless di oggi, anche quelle al limite di entrata dello spettro di prezzo, sono altrettanto, se non più capaci di una reflex a un prezzo comparabile. E mentre è possibile acquistare una fotocamera mirrorless senza un mirino incorporato, sempre più modelli a basso costo includono la funzione.

La nostra ILC entry-level preferita, la Sony a6000, ha un sistema di messa a fuoco automatica che gira intorno agli SLR a prezzi comparabili e una velocità di burst di 11.1fps, e ci sono molti modelli mirrorless disponibili per meno di $ 1.000 con video 4K – devi spendere a almeno $ 1,200 per ottenere una reflex con supporto 4K.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Ma ci sono dei motivi per optare per una reflex. Se la tua vista non è perfetta, un mirino ottico potrebbe rivelarsi una combinazione migliore piuttosto che elettronica, potresti semplicemente preferire la loro sensazione familiare o potresti già avere accesso a obiettivi compatibili. Quando si spostano oltre gli entry-level, gli SLR raggiungono rapidamente capacità mirrorless e offrono in genere una libreria più ampia di obiettivi e accessori tra cui scegliere, sebbene sia principalmente nelle opzioni esotiche e costose offerte da Canon e Nikon che la selezione più ampia viene in gioco.

Capire la dimensione del sensore

La maggior parte degli ILC consumer utilizza sensori di immagine che, sebbene molto più grandi di quelli trovati nelle fotocamere point-and-shoot, sono un po 'più piccoli di una cornice da 35 mm. Questo può essere un po 'di confusione quando si parla del campo visivo di una telecamera, dato che le lunghezze focali per i compact sono spesso espresse in termini di equivalenza di 35mm. Il sensore standard APS-C presenta un “fattore di ritaglio” di 1,5x. Ciò significa che l'obiettivo del kit da 18-55 mm che è in bundle con la maggior parte delle reflex digitali copre un campo visivo di 35 mm equivalente a 27-82,5 mm.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Micro Four Thirds, che ha un fattore di crop 2x, è un altro formato mirrorless popolare, con telecamere disponibili da Olympus e Panasonic. Gli obiettivi del kit sono in genere di circa 14-42 mm nel design, ma non offrono una visione più ampia di un obiettivo APS-C da 18-55 mm. Micro Four Thirds è il sistema mirrorless più affermato e ha la più ampia gamma di obiettivi disponibili. E anche se il formato è più piccolo di APS-C, è significativamente più grande di uno smartphone o di un sensore di immagini point-and-shoot.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018 Guarda come testiamo le fotocamere digitali

Ci sono molti vantaggi intrinseci per un sensore più grande. Ti permette di controllare meglio la profondità di campo nelle immagini, rendendo possibile isolare il soggetto e creare uno sfondo sfocato. Questa sfocatura viene spesso indicata dal termine giapponese bokeh. Molto è stato scritto sulla qualità del bokeh creato da diversi obiettivi, ma la regola generale è che più luce può catturare una lente, misurata numericamente come la sua apertura, o numero-f, più sfocato lo sfondo può essere. Un obiettivo con un'apertura massima di f / 1.4 consente otto volte più luce di uno di f / 4 e può creare una profondità di campo inferiore a una distanza focale e una distanza di ripresa equivalenti.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Un altro motivo per cui scegliere il sensore grande è minimizzare il rumore dell'immagine. Un sensore APS-C da 24 MP ha pixel molto più grandi di un point-and-shoot di risoluzione comparabile. Questi pixel più grandi consentono di impostare il sensore con una sensibilità più elevata, misurata numericamente come ISO, senza creare il massimo rumore dell'immagine. Un vantaggio per la superficie più ampia è che i cambiamenti di colore o luminosità sono più graduali di quelli di un punto e scatta. Ciò consente immagini più naturali con un maggiore senso di profondità.

Alcune fotocamere presentano sensori di dimensioni uguali a una pellicola da 35 mm. Questi fotocamere full-frame sono generalmente più costosi delle loro controparti APS-C. Se vedi che ti stai spostando verso un frame completo in futuro, stai attento all'acquisto di obiettivi. Alcuni sono progettati per essere utilizzati con i sensori APS-C e non funzioneranno affatto con un corpo intero o funzioneranno, ma con una risoluzione ridotta.

Scegli una fotocamera che sembra giusta

È molto importante scegliere una fotocamera che si senta a proprio agio nelle tue mani. Mentre la maggior parte delle reflex digitali sono simili per dimensioni e costruzione, le fotocamere mirrorless hanno un design più vario. Alcuni hanno una forma simile a una reflex, con un mirino elettronico centrato dietro il supporto dell'obiettivo. Altri mettono l'EVF nell'angolo, simile alla posizione di un mirino ottico in una fotocamera a telemetro, e in genere offrono una impugnatura più piccola.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Come regola generale, una fotocamera con reflex è più adatta per l'uso con obiettivi più grandi. Il mirino centrato e l'impugnatura più grande rendono l'equilibrio di un grande obiettivo un po 'più piacevole. Le fotocamere in stile telemetro sono più adatte se si prevede di utilizzare zoom più piccoli o obiettivi principali.

La fotocamera che scegli dovrebbe essere quella che usi maggiormente. Se un DSLR è troppo grande o piccolo per poterlo tenere comodamente, o se i controlli non sono disposti in un modo che abbia senso per te, è probabile che non ti piacerà usarlo quanto dovresti.

Ottieni il miglior mirino

Le reflex utilizzano mirini ottici e telecamere mirrorless per gli EVF. La differenza non è enorme come ti aspetteresti. Con un mirino ottico che si vede attraverso l'obiettivo grazie a una serie di specchi e ottiche che indirizzano la luce ai tuoi occhi. Con un EVF, un feed elettronico proveniente dal sensore di immagine viene mostrato su un piccolo schermo, in genere un OLED.

Le due tecnologie offrono differenti visioni del mondo. La luminosità del mirino ottico varia in base al f-stop del tuo obiettivo, quindi se inserisci un primo f / 1.4, apparirà più luminoso di quanto non sarebbe con uno zoom f / 4. Ottenete una visione chiara del mondo, in genere vedrete il punto di messa a fuoco attivo che si illumina quando fate un'immagine, e potreste essere in grado di aggiungere le linee guida per l'inquadratura, ma il gioco è fatto.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

In genere, un EVF mostra l'immagine mentre la cattura lo farà. Ottieni un'anteprima in tempo reale della profondità di campo, dei filtri di colore applicati, un istogramma dal vivo e qualsiasi altra informazione che la tua fotocamera è in grado di visualizzare. Se stai iniziando con la fotografia, troverai che l'anteprima offerta ti aiuterà a realizzare immagini direttamente nella foto.

Ci sono diversi livelli di qualità con un mirino, indipendentemente dalla tecnologia che lo guida. Le reflex entry-level includono tipicamente design ottici pentamerror, che utilizzano una serie di specchi per mostrare la vista attraverso l'obiettivo. Sono più piccoli e più leggeri dei mirini premium a pentaprisma in vetro solido che si trovano nelle SLR più costose. Ma ci sono aspetti negativi di un pentamirror: le immagini non appaiono grandi come nella maggior parte dei pentaprismi, non si ottiene una cornice di immagine veramente accurata, e i pentaprismi tendono ad essere un po 'più luminosi.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Lo stesso vale per gli EVF. Dovrai prestare attenzione alla valutazione dell'ingrandimento: un numero maggiore indica un EVF più grande, insieme alla risoluzione e alla tecnologia del pannello sottostante. Gli schermi OLED tendono a fornire la migliore risoluzione e riproduzione del movimento. Molti EVF LCD utilizzano design sequenziali in campo, che possono creare un falso effetto arcobaleno nei tuoi occhi quando si esegue la panoramica o si fotografa un soggetto in rapido movimento.

Scatto continuo e velocità di messa a fuoco automatica

Le fotocamere con obiettivi intercambiabili hanno un altro grande vantaggio rispetto alla velocità di point-and-shoot. Il tempo che trascorre tra il colpire il pulsante di scatto e la fotocamera che acquisisce un'immagine, definito come ritardo dell'otturatore, e il tempo di attesa tra scattare le foto sono spesso problemi con le fotocamere compatte. Le reflex digitali e le fotocamere mirrorless generalmente si concentrano molto rapidamente e offrono un ritardo di scatto che è quasi incommensurabile.

La ripresa continua viene misurata in fotogrammi al secondo. I modelli entry-level offrono in genere un'acquisizione a 5 fps, ma abbiamo visto modelli convenienti con velocità di acquisizione fino a 11 fps. È abbastanza veloce per soddisfare le esigenze dei fotografi che catturano sport, fauna selvatica e altri tipi di azione intensa.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Man mano che aumentano i frame rate, anche i sistemi autofocus funzionano. Le reflex entry level di solito hanno solo pochi punti di messa a fuoco, raggruppati verso il centro dell'inquadratura. Questo è dovuto al modo in cui i sistemi di messa a fuoco SLR funzionano. La luce non è solo diretta al mirino, ma anche a un sensore di autofocus discreto. Il sensore dedicato controlla la messa a fuoco in diversi punti, che vanno da circa dieci per i sistemi di base fino a oltre 150 per le fotocamere avanzate, che diffondono ulteriormente i punti nell'inquadratura per una copertura di messa a fuoco più ampia.

Le fotocamere mirrorless sono diverse. Non c'è un sensore di autofocus. La messa a fuoco invece viene eseguita dal sensore di immagine stesso. I sistemi di base sono basati sul contrasto, che è veloce, ma non altrettanto efficace per predire il movimento di bersagli in movimento come il rilevamento di fase utilizzato dalle reflex. Per combattere questo, i creatori mirrorless hanno messo i pixel di rilevamento di fase sul sensore stesso. In genere, più spendi per una fotocamera, più è capace il suo sistema di messa a fuoco automatica. Ma anche i modelli entry-level vanno bene per la maggior parte degli snapshot di famiglia, delle foto delle vacanze o dei ritratti.

Live View e 4K Video

I diversi sistemi di messa a fuoco cambiano anche il modo in cui le videocamere gestiscono la registrazione video. Con una reflex dovrai premere un pulsante o toccare un interruttore per passare dal mirino ottico al display LCD posteriore per facilitare l'acquisizione di video, ma con le fotocamere mirrorless lo switch è senza interruzioni.

Gli SLR di Nikon e Pentax utilizzano la messa a fuoco a contrasto per l'acquisizione video, il che significa che l'autofocus è un po 'lento e instabile durante la creazione di filmati. La maggior parte delle reflex Canon utilizza la tecnologia proprietaria Dual Pixel AF dell'azienda, che divide ciascun pixel del sensore in due. Ciò conferisce alla fotocamera la stessa messa a fuoco fluida e uniforme durante la registrazione di video quando si ottiene da una fotocamera mirrorless.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Le fotocamere mirrorless utilizzano lo stesso sistema di messa a fuoco per i video come fanno per le foto. Di solito non è necessario cambiare le modalità per passare da immagini fisse a video e la messa a fuoco è altrettanto rapida e fluida indipendentemente dal fatto che si catturino immagini fisse o si spostino immagini.

Ci sono altre caratteristiche da cercare se sei serio sul cinema. Come minimo, ti consigliamo un modello con ingresso microfono per un audio di migliore qualità. Ma vorrete anche cercare la stabilizzazione, sia in-body o in-lens, registrazione 4K, e un profilo di colore flat log.

Sii realistico su lenti e accessori

La maggior parte degli utenti ILC di prima volta non acquisteranno un intero gruppo di obiettivi, ma ci sono alcuni da considerare per integrare l'obiettivo del kit fornito con la fotocamera. Il primo è un telezoom per completare l'obiettivo standard 18-55mm. Di solito c'è uno zoom corrispondente, a partire da 55 mm e che va fino a 200 mm o 300 mm, che ti aiuterà a ottenere inquadrature più strette di azioni lontane. Pianifica di mettere a budget $ 200 a $ 300 per questo obiettivo.

Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

Un'altra popolare scelta di obiettivi è un obiettivo principale ad angolo normale e veloce. Prima che gli zoom diventassero popolari, le reflex erano spesso in bundle con un obiettivo 50mm f / 2. L'equivalente approssimativo è un primo 35 mm su un sensore APS-C e un 25 mm su Micro Quattro terzi. L'angolo standard offre un campo visivo non lontano da quello dei tuoi occhi e l'apertura rapida consente di scattare in condizioni di scarsa illuminazione e di isolare il soggetto sfocando lo sfondo delle foto. I prezzi per questi obiettivi variano leggermente a seconda del sistema fotografico, ma puoi aspettarti che ti facciano passare tra $ 175 e $ 350.

Anche se i DSLR di consumo hanno di solito flash integrati, le fotocamere mirrorless non sempre li includono. Per compensare questo, in genere troverai un piccolo flash a clip incluso con una fotocamera mirrorless entry-level. Ma fintanto che la tua fotocamera ha una normale slitta per accessori, puoi scegliere di aggiungere un flash esterno più potente. Questi flash emettono più luce e spesso possono essere riposizionati in modo da poter utilizzare la luce riflessa per illuminare un soggetto. È possibile far lampeggiare il flash su un soffitto per illuminare una stanza con un'unità flash dedicata, ma non con il flash pop-up onnipresente. A seconda delle esigenze di alimentazione, tempo di riciclo e movimento, un flash dedicato può costare da $ 150 a $ 500.

Cos'altro c'è là fuori?

Vuoi velocità e immagini di prima qualità, ma non vuoi trascinare una macchina fotografica pesante e un sacco di obiettivi? Puoi spendere tanto o anche di più ponte macchina fotografica o compatto telecamera. Se si opta per un modello con sensore da 1 pollice o più grande, la qualità dell'immagine è più vicina a un ILC che a uno smartphone.

Se opti per un ILC, seguendo le nostre linee guida ti aiuteremo a scegliere il sistema di telecamere e obiettivi che si adatta alle tue esigenze e al tuo budget. Assicurati solo di dedicare tempo e ricercare l'acquisto, quindi vai al negozio e prendi un paio di telecamere per vedere quale si sente meglio. E una volta che hai fatto la tua scelta e sei pronto per iniziare le riprese, dai un'occhiata al nostro 10 suggerimenti per la fotografia di base.

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Sensore BSI a pieno formato da 24 MP. 10 fps con tracciamento. Stabilizzazione a 5 assi. Video HDR 4K. Scatto silenzioso disponibile. LCD touch inclinabile. Slot Dual SD. Batteria notevolmente migliorata. Focus joystick. Profili piatti disponibili.

    Contro: Schermo non vero variegato. Solo uno slot per schede è UHS-II. Nessun flash interno. Accessorio richiesto per time-lapse. Il buffer di ripresa deve essere cancellato per avviare il video. Sistema di menu denso. Omette il socket di sincronizzazione del PC.

    Linea di fondo: La Sony a7 III è una fotocamera entry-level full-level che va ben oltre le funzionalità di base, con un'eccellente qualità dell'immagine, rilevamento soggetto a 10 fps e acquisizione video 4K.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Scatta a 8 fps con otturatore meccanico e 14 fps con otturatore elettronico. Stabilizzazione del sensore a 5 assi. Sensore APS-C 24MP. Video a 200 Mbps in 4K. Registra profilo video. LCD posteriore inclinabile. Doppio slot per schede LCD informazioni monocromatiche. Corpo impermeabile.

    Contro: Costoso. Non un vero LCD a vari angoli. Nessun quadrante EV. Impugnatura aggiuntiva necessaria per le massime prestazioni. Nessun flash incorporato. Omette il jack per le cuffie. La registrazione video mastica attraverso le batterie.

    Linea di fondo: La fotocamera Fujifilm X-H1 aggiunge la stabilizzazione del corpo alla serie X e offre un sacco di strumenti sia per i fotografi che per i videografi.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Autofocus incredibilmente veloce. 11.1fps scoppiano le riprese con il fuoco di rilevamento. Incredibile qualità dell'immagine ISO elevata. Sharp EVF OLED. Display posteriore inclinabile. Flash incorporato e slitta multifunzione. Wi-Fi con NFC. App per fotocamera scaricabili. Acquisizione video 1080p60.

    Contro: Sensore oculare troppo sensibile. Avvio lento. L'EVF resta in penombra. Manca l'ingresso microfonico analogico. Alcune app devono essere acquistate.

    Linea di fondo: La Sony Alpha 6000 si concentra istantaneamente e scatta a 11,1 fps. La sua qualità dell'immagine corrisponde alla sua velocità, rendendola la scelta dei nostri redattori.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Autofocus veloce. 11.1fps scoppiano le riprese. Acquisizione video 4K. EVF nitido. Display posteriore inclinabile. Forti prestazioni ISO elevate. Flash incorporato. Wi-Fi con NFC. Corpo impermeabile.

    Contro: Omette il supporto del touch screen. Manca la stabilizzazione del corpo. Sistema di menu denso. Alcune app devono essere acquistate. Non include caricatore esterno.

    Linea di fondo: La Sony Alpha 6300 aggiunge impermeabilità e video 4K alla famosa gamma media Alpha 6000. È la fotocamera mirrorless premium che i fotografi Sony stavano aspettando.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Sensore di immagine 24MP APS-C. Sistema autofocus a croce a 45 punti. Scatti a 6 fps. Dual Pixel AF in Live View. LCD touch a vari angoli. Wi-Fi.

    Contro: Video limitato a 1080p. Mirino Pentamirror.

    Linea di fondo: La reflex Canon EOS Rebel T7i offre un sistema di autofocus migliorato sia in modalità standard che in modalità Live View, offrendo ai proprietari di Rebels precedenti un motivo valido per l'aggiornamento.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Sistema autofocus a 45 punti. Cattura 7fps con il rilevamento del focus. Display touch-screen multi-angolo. Mirino Pentaprism. Liscio autofocus video. Otturatore 1 / 8.000-sec e sincronizzazione flash da 1/250-sec. Wi-Fi con NFC.

    Contro: Nessun supporto video 4K. Slot per scheda SD singola. Omette la connessione di sincronizzazione del PC.

    Linea di fondo: La Canon EOS 80D offre alcuni aggiornamenti significativi rispetto al suo predecessore ed è molto performante nello spazio reflex midrange.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Sensore di immagine da 24 MP senza OLPF. Eccellente qualità dell'immagine Sistema AF a 39 punti. Scatto continuo a 5 fps. Funzionamento veloce. Acquisizione video 1080p60. Wi-Fi e comunicazione Bluetooth. Supporto mic esterno.

    Contro: Controlli angusti. Mirino Pentamirror. Le lenti a vite più vecchie non funzioneranno automaticamente. Autofocus contrasto travolgente durante la registrazione video. Telecomando Wi-Fi limitato.

    Linea di fondo: La Nikon D5600 SLR rimuove il prezzo richiesto dal suo predecessore e non lesina sulle funzionalità, ma resta indietro rispetto ai modelli Canon in competizione quando si tratta di messa a fuoco automatica Live View.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Design sottile Eccellente qualità dell'immagine Messa a fuoco veloce 8fps scoppiano le riprese. EVF integrato. Solido layout di controllo. LCD touch nitido. Video 4K. Wi-Fi.

    Contro: Omette il flash nel corpo. Non tropicalizzato. Nessuna stabilizzazione nel corpo. Il filmato 4K mostra l'effetto della tapparella. Il display non si inclina. Costoso.

    Linea di fondo: La Fujifilm X-E3 offre un'eccellente qualità delle immagini in un corpo sottile, che lo rende un'opzione perfetta per i fotografi che amano imballare la luce, purché si accoppino con l'obiettivo giusto.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Video superlativo. Forte qualità dell'immagine. Stabilizzazione nel corpo. 10,3 fps di acquisizione Raw. Modalità foto 4K e 6K. Robusta costruzione per tutte le stagioni. Dual slot per schede UHS-II. LCD touch a vari angoli. EVF. Wi-Fi.

    Contro: Il rilevamento della messa a fuoco rallenta la velocità di ripresa. Caro per gli sparatutto in prima visione. Omette il flash incorporato.

    Linea di fondo: La Panasonic Lumix DC-GH5 è la fotocamera mirrorless per ottenere video 4K, ma se sei più preoccupato per le immagini fisse, non è un vincitore chiaro.

    Leggi la recensione

  • Le migliori fotocamere DSLR e Mirrorless del 2018

    Professionisti: Compatto. EVF incorporato e flash. Schermo tattile inclinabile. Autofocus veloce. Scatto continuo a 8,6 fps con buffer di grandi dimensioni. Modalità foto 4K a 30 fps. Stabilizzazione dell'immagine a 5 assi. Acquisizione video 4K. Wi-Fi.

    Contro: Il video 4K è leggermente ritagliato. Omette la sigillatura del tempo. La velocità di ripresa rallenta durante l'acquisizione Raw o AF-C. Lo schermo non è rivolto verso i selfie. Nessun ingresso microfonico.

    Linea di fondo: La Panasonic Lumix DMC-GX85 è una fotocamera mirrorless compatta con autofocus veloce, una forte qualità dell'immagine e acquisizione video 4K.

    Leggi la recensione

Qual è il posto migliore per la fotocamera frontale di uno smartphone?


2018-12-15    Sandro

È l’anno 2018 e i produttori di smartphone sono ossessionati dal fatto di coprire i pannelli con il maggior numero possibile di display e di tagliare le cornici. Ciò ha dato origine a una corsa agli armamenti e i produttori stanno cercando di trovare nuove posizioni per i loro sensori di fotocamere anteriori. Qual è […]

Bug di Facebook Espone le foto degli utenti


2018-12-15    Sandro

Un bug di Facebook ha esposto le foto private di un massimo di 6,8 milioni di utenti. Il bug significa che migliaia di app di terze parti avevano un potenziale accesso a foto che non avevano il permesso di visualizzare. La cosa peggiore è la quantità di tempo impiegata da Facebook per rivelare l’incidente. L’anno […]

Risultati sondaggio: T-Mobile ha nominato miglior compagnia aerea statunitense per il 2018


2018-12-15    Sandro

Alla fine del 2018, è tempo di iniziare a fare le grandi domande. Qual è il senso della vita? Cosa riserva il futuro? Sei soddisfatto del tuo gestore di rete? Abbiamo chiesto ai lettori di AndroidPIT quale compagnia aerea degli Stati Uniti ritenessero fosse la migliore ei risultati sono stati pubblicati! Il nostro sondaggio è […]

Xiaomi Mi 8 vs Galaxy S9 +: non è una scelta facile come pensi


2018-12-15    Sandro

Per alcuni, questa potrebbe sembrare una battaglia irregolare a causa della differenza di prezzo tra i due dispositivi e del fatto che uno è di notorietà molto maggiore. In realtà, come vedrete da questo articolo, le ammiraglie coreana e cinese sono più vicine di quanto si possa immaginare e la scelta tra i due modelli […]

Microsoft Surface sale per pre-ordini in India tramite Flipkart


2018-12-15    Sandro

Microsoft ha lanciato il suo laptop 2-in-1 a prezzi accessibili sotto forma di Surface Go a luglio. Ora il Surface Go è presto per raggiungere le coste indiane come il portatile è disponibile per i pre-ordini tramite il portale online Flipkart. Secondo l’annuncio, il nuovo Microsoft Surface Go sarà disponibile per l’acquisto, a partire da […]