La violazione di Facebook ha comportato il furto di nomi, informazioni di contatto di 29 milioni di utenti

La violazione di Facebook ha comportato il furto di nomi, informazioni di contatto di 29 milioni di utenti Jenders

  • La recente violazione di Facebook ha comportato il furto di dati relativi a 30 milioni di account.
  • Di questi 30 milioni, 29 milioni hanno rubato nomi e e-mail. Di questi, 14 milioni includevano dati molto specifici (compleanni, lavoro, ecc.).
  • Secondo Facebook, l'FBI ha chiesto alla compagnia di non rivelare chi potrebbe essere dietro l'attacco.

Due settimane fa, Facebook ha rivelato la sua scoperta che è stata vittima di una violazione dei dati. L'hack implicava una funzionalità nota come “Visualizza come”, che consente agli utenti di vedere come appare il loro profilo Facebook quando altri utenti lo guardano.

Adesso, Facebook sta rivelando più dati sulla violazione per dare agli utenti (e ai media, naturalmente) un'idea migliore di ciò che è accaduto e di quanto influisce sugli utenti di Facebook.

Secondo Facebook, i numeri si dividono in questo modo:

  • 30 milioni di utenti totali sono stati violati. Questo è inferiore alla stima originale, che era 50 milioni.
  • Di questi 30 milioni, gli hacker hanno rubato dati a 29 milioni di utenti. Per un milione di utenti, i loro account sono stati violati, ma nessun dato è stato rubato.
  • Dei 29 milioni di utenti con dati rubati, gli hacker hanno avuto accesso a due serie di informazioni da 15 milioni di utenti: nome e dettagli di contatto (numero di telefono, e-mail o entrambi, a seconda di ciò che le persone avevano nei loro profili).
  • Gli altri 14 milioni di utenti hanno rubato la stessa serie di dati dei precedenti 15 milioni, ma hanno perso anche più dati, come nome utente, sesso, lingua / lingua, stato delle relazioni, religione, città natale, città attuale autoproclamata, data di nascita, dispositivo tipi utilizzati per accedere a Facebook, istruzione, lavoro, gli ultimi 10 posti in cui sono stati registrati o sono stati taggati, sito Web, persone o Pagine che seguono e le 15 ricerche più recenti.

Anche se queste informazioni possono sembrare innocue dal momento che non includono informazioni come informazioni di pagamento, chat private in Facebook Messenger, fotografie, ecc., Gli hacker potrebbero ancora trarre profitto immensamente da tutti quei dati.

Ogni piccola parte di informazioni prese da questi 29 milioni di utenti potrebbe potenzialmente essere utilizzata per impersonare qualcuno e commettere atti di frode.

Anche gli indirizzi di posta elettronica potrebbero essere venduti per un profitto pesante agli spammer.

Secondo Facebook, l'azienda ha un'idea di chi ha commesso l'hack. Tuttavia, l'FBI ha chiesto alla compagnia di mantenere il controllo su tali informazioni. Nella dichiarazione della compagnia, ha detto, “stiamo collaborando con l'FBI, che sta investigando attivamente e ci ha chiesto di non discutere chi potrebbe essere dietro questo attacco”.

Facebook dice che contatterà direttamente i 30 milioni di utenti colpiti da questa violazione “per spiegare quali informazioni potrebbero avere accesso agli aggressori, nonché i passaggi che possono adottare per proteggersi, anche da e-mail sospette, messaggi di testo o chiamate.” sei stato parte della violazione, probabilmente ne sentirai presto.

Cosa pensi? Hai intenzione di superare questo, o questo segna la fine del tuo tempo su Facebook? O sei già andato? Fateci sapere nei commenti!

IL PROSSIMO: Come aggiornare le impostazioni sulla privacy di Facebook

fbq('init', '539715236194816'); fbq('track', "PageView");

League of Legends – Migliori Jungler Champions 2018


2018-10-18    Hertz

La nostra guida ai migliori jungle della League of Legends copre i migliori campioni della giungla con la meta attuale. Il jungler ha forse il ruolo più interessante in League of Legends. È una posizione unica che ti permette di esercitare la tua influenza su tutta la mappa del gioco, sia che tu stia felicemente […]

Fortnite: danza sulla cima di una torre dell'orologio, albero rosa e trono di porcellana – tutte le località


2018-10-18    Hertz

Uno di Settimana 4, stagione 6, sfide in Fortnite hai ballato in cima a un certo numero di posizioni sulla mappa di gioco. Nel primo caso dovrai ballare sulla cima di una torre dell’orologio. Poi dovrai ballare sulla cima di un albero rosa. Infine, dovrai atterrare sul trono di porcellana e fare un ultimo ballo […]

Fortnite: tutte le location delle Shooting Galleries


2018-10-18    Hertz

Questa guida di Fortnite delinea tutte le posizioni delle Shooting Galleries sulla mappa per la 6a settimana 4 Challenge. Parteciperemo alla quarta settimana della quinta stagione e abbiamo portato con sé una sfida che ti farà cercare sulla mappa diverse gallerie di tiro. Una volta che ne hai individuato uno, dovrai sparare ai rialzi e […]

Formato e calendario di Overwatch League 2019 confermato


2018-10-18    Hertz

I primi dettagli di Overwatch League 2019 sono stati confermati da Blizzard. La seconda stagione del gioco Overwatch di altissimo livello inizierà giovedì 14 febbraio (San Valentino, fan del romanticismo), con le otto nuove squadre che si uniranno alla competizione che verrà seminata nelle divisioni esistenti. Oltre all'espansione del roster del team, vengono apportate anche […]

Call of Duty Blackout: Requisiti di sistema (PC)


2018-10-18    Hertz

La nostra pagina Requisiti di sistema di Blackout di Call of Duty delinea le specifiche minime e consigliate, in modo da sapere con certezza in che modo il gioco funzionerà sul tuo sistema. In questa pagina stiamo mantenendo le cose semplici. Subito sotto abbiamo delineato i requisiti minimi e consigliati per Call of Duty Blackout […]