5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

Il sipario si è finalmente alzato sul Razer Phone 2, segnando l'ingresso del secondo anno dello studio nello spazio per smartphone. Il primo telefono di Razer fu probabilmente responsabile della nuova ondata di smartphone da gioco quest'anno e da allora Asus, Huawei, Nubia e Xiaomi sono entrati in azione.

Come si distingue questo ultimo dispositivo dal pacchetto? Ecco cinque caratteristiche di Razer Phone 2 che rendono il dispositivo degno di considerazione.

Resistenza all'acqua / polvere IP67

5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

Il primo Razer Phone non ha avuto alcun significato Valutazione IP, quindi siamo felici di vedere la resistenza IP67 sul sequel.

Ora puoi tranquillamente inzuppare il tuo telefono in un metro d'acqua per un massimo di 30 minuti, quindi dovrebbe sopravvivere a una goccia nella piscina. L'oceano è tutta un'altra questione, però.

Ha ancora quel display a 120Hz

5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

Il modello originale ha fatto subito uno splash grazie al suo display a 120Hz Sharp-made. Sfortunatamente, non vediamo un rapporto schermo 18: 9 sul nuovo telefono, ma hai ancora la stessa frequenza di aggiornamento e risoluzione 1440p.

Con l'eccezione del Sharp Aquos famiglia, la frequenza di aggiornamento del Razer Phone 2 è ancora in vantaggio rispetto agli altri telefoni Android. Solo l'inedito Telefono ROG si avvicina davvero, a 90Hz.

Una grande batteria con ricarica wireless

5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

Un'altra restituzione del modello precedente è la capacità della batteria, in quanto il nuovo telefono racchiude la stessa batteria da 4.000 mAh con Quick Charge 4+ come dispositivo originale.

Questa dimensione è ancora abbastanza grande per un'ammiraglia del 2018, quindi non c'è niente di sbagliato nel mantenerla. In effetti, solo una manciata di telefoni, come il Samsung Galaxy Note 9 e Huawei P20 Pro, incluse le batterie questo grande quest'anno.

Il Razer Phone 2 è inoltre dotato di una ricarica wireless Qi veloce, che dovrebbe far salire il telefono piuttosto rapidamente rispetto alle soluzioni di ricarica wireless legacy.

Effettua la registrazione 4K / 60fps

5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

Gli iPhone di Apple del 2017 sono stati i primi telefoni principali ad adottare 4K a 60fps di registrazione video. Samsung e LG seguito poco dopo ..

Ora puoi aggiungere Razer alla lista ristretta di marchi che offrono questa opzione di qualità, quindi non devi più scegliere tra 1080p a 60fps o 4K a 30fps.

Le telecamere sono state migliorate

5 motivi per tenere d'occhio questa ammiraglia

La cosa peggiore del primo dispositivo deve essere la scarsa esperienza della fotocamera, secondo Joshua Razer Phone recensione. Il telefono offriva una fotocamera con due obiettivi da 12 MP (uno era teleobiettivo), ma mancava la stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) e ha scattato foto scadenti.

Questa volta, il team ha mantenuto la stessa configurazione dell'obiettivo, ma ha aggiunto OIS alla fotocamera principale per ridurre la sfocatura e il tremolio. OIS dovrebbe rendere i video più fluidi e migliori scatti in condizioni di scarsa illuminazione, quindi si spera che questo sia davvero il caso del Razer Phone 2.

La società ha anche confermato di aver sostituito i vecchi sensori per i nuovi sensori Sony (IMX363 e IMX351), ma dovremo dedicare più tempo al telefono per vedere se l'esperienza della fotocamera è significativamente migliore.

Oltre a queste funzionalità, la maggior parte delle altre modifiche rilevate con Razer Phone 2 sono operazioni di routine come la potenza potenziata. C'è un logo illuminato e un'app di gioco per prestazioni migliori, ma nessuna di queste cose è necessariamente un punto di forza.

Ci sono altre funzionalità di Razer Phone 2 che abbiamo perso? Facci sapere nella sezione commenti!

Più copertura Razer 2

fbq('init', '539715236194816'); fbq('track', "PageView");

Segni Fnatic Brollan a CS: GO roster


2018-10-17    Hertz

Fnatic ha confermato che Brollan si unirà al suo roster CS: GO, sostituendo Adil “ScreaM” Benrlitom che è stato in squadra per la squadra da quando Robin “flusha” Ronnquist è sceso dalla squadra a settembre. Brollan è il secondo giocatore ad unirsi alla Fnatic dalla Red Reserve, con Simon “twist” Eliasson che si è trasferito […]

Guida Arena di due classi: le migliori combinazioni di eroi, l'elenco delle carte di livello e molto altro! – Pietra del focolare


2018-10-17    Hertz

La nostra guida all’arena Dual-Hearthstone contiene una ripartizione delle migliori combinazioni di eroi, fonti di elenco di carte e consigli di gioco. L’evento Hearthstone’s Hallow’s End 2018 ha introdotto una nuova svolta nel formato Arena, e per le prossime due settimane sarai in grado di selezionare un eroe e scegliere un nuovo eroe, prima di […]

Guida di Fortnite Events: elenco dei tornei e programma confermato


2018-10-17    Hertz

La nostra guida agli eventi di Fortnite contiene un elenco di pianificazioni di tornei in-game e verrà aggiornata continuamente con l’aggiunta di nuovi tornei al gioco. Con il rilascio di Patch V6.10, Fortnite ha guadagnato per la prima volta un sistema di tornei in-game. Called Events, la nuova modalità competitiva permetterà ai giocatori di rimanere […]

CS: GO: i modi migliori per ottenere più XP e salire di livello velocemente


2018-10-17    Hertz

Questa pagina spiega come ottenere più XP in CS: GO e scegliere la modalità migliore per l’agricoltura xp per salire di livello rapidamente. I giochi FPS popolari di solito presentano un periodo introduttivo che mira ad agevolare i nuovi giocatori nella meccanica dei giochi e prepararli per il gioco classificato, oltre a fornire modalità al […]

Fortnite: guida alle sfide della settimana 4 (stagione 6)


2018-10-17    Hertz

La nostra guida alle Sfide di Fortnite Season 6 Week 4 contiene un elenco di tutte le sfide che arrivano al gioco, con suggerimenti, trucchi e consigli strategici per completare ciascuna di esse e guadagnare i premi di Battle Star. Ora è la quarta settimana di Fortnite e, come ti aspetteresti, c’è una nuova selezione […]