Con alcune schede madri è possibile aggiornare il BIOS direttamente dal sistema operativo avviato, altrimenti nel caso questa funzione non sia supportata, bisogna ricorrere all'aggiornamento tramite il promt dei comandi avviando il computer mediante il sistema operativo DOS.

Questa operazione di solito impiega l'utilizzo di un floppy, divenuti ormai obsoleti in quanto nei nuovi PC l'unità floppy non viene più inclusa, oppure per l'impossibilità di reperirli presso i negozi.

In alternativa al floppy è possibile utilizzare una comunissima pendrive USB, ma la scheda madre
deve
supportare l'avvio dai dispositivi di archiviazione USB.

Detto questo, intanto quello che vi serve è:


  • Il file con la versione aggiornata del BIOS e del programma di esecuzione dell'aggiornamento, reperibili dal sito del produttore della scheda madre o del PC
  • Il programma HP USB Disk Storage Format Tool
  • Il disco di avvio di Windows 98 SE
  • Il programma WinRAR o 7-Zip, oppure qualsiasi altro programma che permette di estrarre il contenuto dei file .iso



Per prima cosa installate il programma
HP USB Disk Storage Format Tool
ed estraete il contenuto del disco di avvio di Windows 98 in una cartella a vostro piacimento.

Dopodiché inserite la pendrive ed aprite HP USB Disk Storage Format Tool per formattare la pendrive seguendo questi passaggi:


  1. Selezionate il dispositivo da formattare e scegliere come file system FAT32.
  2. Selezionate le voci "Quick Format" e "Create a DOS startup disk"
  3. Cliccare sul pulsante "" per selezionare la cartella contente i file del disco di avvio di Windows 98 precedentemente estratti
  4. Cliccate su "Start" per iniziare la procedura di formattazione



Notate bene: il programma cancellerà tutti i dati contenuti nella pendrive, quindi prima ricordatevi di fare un backup dei dati!


Aggiornare il BIOS della scheda madre con chiavetta USB

Completato il processo di formattazione copiate nella directory principale della pendrive i file per l'aggiornamento del BIOS. Nel copiare i file noterete che sembrano non esserci file all'interno. I file necessari all'avvio sono solo nascosti, quindi non avete sbagliato la procedura
Aggiornare il BIOS della scheda madre con chiavetta USB

Infine riavviate il PC, ricordando di impostare dal BIOS la sequenza di avvio in modo da far avviare i dispositivi di archiviazione USB.

Una volta avviato il DOS, eseguite il programma di aggiornamento del BIOS (il comando per eseguirlo varia dal programma fornito dal produttore) ed il gioco è fatto
Aggiornare il BIOS della scheda madre con chiavetta USB


👉 Potrebbero interessarti anche: