Salve sono Dubbioso dalla provincia di Catanzaro, mi sono iscritto al Forum parecchi mesi fa e raramente vi accedo anche se comincio a rendermi conto che questo è un posto ideale per chi vuole imparare o incrementare le proprie conoscenze informatiche. Ed ecco che vengo al punto.
Supponiamo che io voglia diventare un programmatore senza però sapere nulla di programmazione :fool: a parte un po' del vecchio HTML 4.0; supponiamo, anzi diciamo che per motivi familiari, di età (ho 42 anni!) e non ultimi economici, io non possa frequentare una facoltà di ingegneria informatica e che io voglia quindi diventare un "programmatore autodidatta". Da quali letture (libri) dovrei partire per avere una conoscenza di base ampia e solida? Una volta acquisita quest'ultima, si pone il problema del fatto che ci sono molti linguaggi di programmazione e che a volte le aziende richiedono a uno stesso programmatore di conoscere più linguaggi di programmzione (forse troppi). Quali sono i più richiesti dal mercato? In quale dovrei specializzarmi? I linguaggi di programmazione sono legati da un minimo comune denominatore oppure la logica del programmare cambia completamente da linguaggio a linguaggio? Se qualcuno ha voglia di rispondere anche molto sinteticamente gliene sarò molto grato :help2:


Scritto da: Dubbioso in categoria Programmazione nella data 20-10-2015 22:39.