Salve a tutti,
ho un router multifunzione D-Link DSL-2740B (suppongo il vecchio modello del DSL-2750B) e volevo esporre il mio dubbio a voi esperti del forum, sperando mi riusciate ad aiutare.

Sono cliente Wind Infostrada da quasi 1 anno e ho il piano Internet chiamato "Absolute ADSL" che offre una banda fino a 20 Mbps in download. All'inizio della mia esperienza con loro avevo 7 Mbps stabili. Non contento chiamai due volte, in diversi periodi, per chiedere un'aumento di banda: mi fu portata prima a 10 e poi a 12 Mbps con buonissimi risultati.

L'altro giorno, però, ho chiamato per alzarla a 20 Mbps e loro mi hanno comunicato una cosa molto strana: l'operatore ha affermato che poteva alzarmi la banda a 20 Mbps ma che avrei dovuto sostituire il router (per poter usufruire di una tale banda) dato che il mio router è "instabile" in quanto sembra scarterebbe 50 dei 100 pacchetti che loro mandano dalla centrale. Ora, stando a ciò che loro mi hanno detto, ho chiesto subito che tipo di modem acquistare. Mi hanno risposto che basta un semplice router da € 40/€ 50 con ADSL2+.

Ora il dubbio che mi pongo è il seguente: ho il router scritto in precedenza da 2-3 anni e non ho mai avuto problemi sulla connessione a causa sua. Inoltre, so che ha quasi le stesse funzionalità del DSL-2750B (la versione nuova), tra cui l'ADSL2+ che supporta fino a 24 Mbps in download. Quindi qual è il problema? E soprattutto: prima che spendo soldi per comprare un router identico al mio, quindi spesa inutile perché casomai il problema è il loro e non il mio, c'è qualche strumento di diagnostica che mi permetta di constatare se loro abbiano effettivamente ragione, ovvero se è il mio router ad essere instabile?

PS: ho aggiornato anche il firmware del router (revisione F1) all'ultima versione disponibile, la EU_2.04. Ho controllato anche i valori di SNR e di attenuazione del segnale e sembra essere tutto a posto.


Originariamente scritto da Umberto Covino nel forum Reti LAN e Wireless in data 03-10-2015 10:58.