In questa guida vi spiegherò in 5 semplici passi come preservare lo stato e il buon funzionamento della vostra PS3.


1. La PS3 ha bisogno di respirare e quindi va messa su un ripiano ben arieggiato o in un mobile spazioso. Per non surriscaldarsi la console deve avere a tutti i suoi 4 lati almeno 15 cm di spazio in modo tale che l'aria calda che la ventola butta fuori esca senza fare surriscaldare la console.


2. La PS3 deve essere tenuta orizzontalmente perchè come la vecchia PS2 tenendola verticalmente vi è la possibilità di disallineare il lettore e ciò portrebbe ad un malfunzionamento di quest'ultimo.


3. La polvere è il nemico numero uno della Playstation, infatti entrando nella nostra console potrebbe sporcare il lettore che presto diventerebbe inutilizzabile. Per prevenire ciò basta coprire la PS3 con un panno quando non ci si gioca così da limitare l'accumulo di polvere. E' molto utile ogni mese rimuovere via la polvere accumulata sulle bocchette di areazione con un aspirapolvere (meglio se portatile).


4. Finito di giocare spegnere la playstation e non lasciarla in standby (Per spegnerla del tutto c'è il tasto apposito dietro la console ad eccezione della playstation 3 slim, che non avendo il tasto dietro la console, non può essere spenta del tutto a meno che non venga utilizzata una ciabatta). Questo perchè quando la PS3 è in standby ottiene lo stesso elettricità (anche se in quantità molto minori) ed essa scalda la console e potrebbe portare al surriscaldamento dopo poche ore di gioco. Lasciando la console in standby c'è pure il rischio che uno sbalzo di corrente faccia bruciare la console.


5. Oltre la polvere, l'altro più grande nemico della PS3 è il fumo delle sigarette, quindi è consigliatissimo fumare a distanza dalla console perchè crea una patina di grasso che rende inutilizzabile il lettore del sistema.