Guida come overclockare GTX 670

  1. #1
    Utente Esperto L'avatar di Calippo
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Località
    Canto
    Messaggi
    18,176
    Guida come overclockare GTX 670


    visto il grande successo di popolarità delle nuove GPU GTX 670 e la costante richiesta di informazioni riguardo le sue potenzialità in overclock, ho deciso di scrivere una guida che includa tutte le linee guida da seguire per un corretto overclock e che dovrebbe spiegare a tutti i principianti come iniziare a strizzare le loro 670 al massimo delle loro potenzialità. Inoltre tutte le GPU Kepler hanno delle caratterisctiche davvero uniche e innovative per cui anche gli utenti più esperti potranno trarre qualche giovamento dalla lettura.
    Sono passati i tempi delle regolazioni manuali dei voltaggi per rendere stabile un overclock altrimenti impossibile, ora l'utente ha a disposizione strumenti molto fini e deve passare attraverso una lunga serie di tentativi ed errori per riuscire a massimizzare le potenzialità della propria scheda. Bisogna prendere in considerazione clock dinamici, aggiustamenti dinamici dei voltaggi, delle temperature e dei consumi per arrivare a massimizzare davvero il nostro overclock.


    Contenuti

    Vocabolario:
    • GPU Clock
    • Boost Clock
    • Kepler Boost
    • Max Boost Frequency
    • Power percent/Power target
    • GPU/Memory offset


    Software e strumenti per i benchmark:
    • Driver
    • Precision-X
    • Unigine 'Heaven' DX11 Benchmark
    • 3DMark 11


    Overclocking:
    • Metodo lungo
    • Metodo breve



    Vocabolario

    Prima di iniziare, penso che sia importante definire alcuni termini unici e tipici delle GPU con architettura Kepler in modo che tutti gli utenti possano discutere sulla base di una terminologia comune e condivisa.


    GPU Clock

    In passato, con “GPU clock” si intendeva la massima e minima frequenza a cui il core della GPU riusciva ad andare a pieno carico. Era un valore chiave ed era IL numero a cui guardare per giudicare le performance della propria scheda. Ora, visto che le GPU Kepler hanno clock dinamico, questo numero ha uno scarso valore se non addirittura nullo alla prova dei fatti, tanto che per quelli che sono i nostri obiettivi lo si può tranquillamente ignorare.


    Boost Clock (d'ora in poi “BC”)

    Questo numero è molto simile al GPU clock tradizionale per le schede video di precedenti generazioni, ma con alcune differenze fondamentali. La prima è che il BC non è la massima frequenza del core a pieno carico, quanto piuttosto è la minima frequenza a cui il GPU core andrà a pieno carico. La seconda differenza chiave è che questo valore da solo non può essere usato per indicare le reali ed effettive performance della vostra scheda.

    Come trovare il vostro Boost Clock

    Basta lanciare GPU-Z

    Guida come overclockare GTX 670


    Kepler Boost (o BC dinamico, d'ora in poi “KB”)

    Questo valore rappresenta la vera novità introdotta nell'architettura Kepler: esso aggiunge dinamicamente performance alla scheda se le condizioni di temperatura e consumi sono sotto certi valori percentuali limite. In altre parole se temperatura e consumi sono sotto una certa soglia, il valore di KB verrà aggiunto al BC quando la GPU lo richiederà. E' un valore fisso, non modificabile da alcuna utility né direttamente né indirettamente perchè determinato dai chip così come sono stati progettati da nvidia e così come sono usciti dalla fabbrica.
    Ogni scheda ha un suo valore di KB massimo. Per esempio alcune potrebbero averlo relativamente basso, diciamo 104MHz (e magari anche meno) e altre averlo a 234MHz, tuttavia si può stimare la media attorno ai 130-143Mhz. Perchè questi valori? Perchè il KB sarà sempre un multiplo di 13 (come potete notare, 104, 234, 130, 143. sono tutti multipli di 13 infatti). Tuttavia la cosa da tener presente è che il KB massimo sarà attivo solo quando la scheda non richiede troppa potenza o la temperatura del core non supera il suo valore limite. Al contrario quindi, se uno di questi parametri supera tale soglia il KB verrà decrementato ad intervalli di 13MHz. Il primo valore limite di temperatura è 70°C, il successivo 80°C, poi 85°C e infine a 95°C

    Guida come overclockare GTX 670

    Analogamente a quanto detto sulle temperature d'esercizio, se la scheda richiede troppa potenza il KB verrà decrementato a step di 13MHz. Ne parleremo in dettaglio in seguito nel paragrafo sull'Overclock.
    Ultima cosa da specificare a questo punto è che i downclock automatici avvengono solo al raggiungimento dei valori limite sopracitati, non in maniera continua tra essi per cui per esempio se la vostra scheda è a 75°C, il KB verrà decrementato esattamente di 13MHz, una volta sola, cosa che accadrà nuovamente al raggiungimento degli 80°C dove avverrà un altro decremento di 13MHZ e così via

    Come trovare il vostro KB

    Prima di tutto per assicurarvi che la vostra scheda non raggiunga mai i 70°C impostate temporaneamente la percentuale di rotazione della ventola al 75% fisso. Fatto ciò aumentiamo al massimo il valore del Power Target. Entrambe le operazioni si possono effetuare agevolmente tramite PrecisionX. Ora aprite GPU-Z e aprite la scheda dei sensori, clickate sul menu del “GPU core clock” e impostate il valore a “Show Highest Reading”

    Guida come overclockare GTX 670

    ora eseguite un test completo di Unigine e una volta teminato contrallate GPU-Z e trovate qual è il valore di GPU core clock massimo registato. Prendete quel numero e sottraete il BC, il risultato sarà il vostro KB.

    Esempio:
    Guida come overclockare GTX 670

    Guida come overclockare GTX 670

    Questi sono i miei valori. Per calcolare il mio KB prendo il max core clock che è 1257, sottraggo il BC che è 1152 e ottengo 105. Questo è il mio KB o meglio, il mio KB sarà il valore multiplo di 13 più vicino a tale valore, nel mio caso 104MHz. Le piccole discrepanze sono dovute agli errori di arrotondamento dei software di monitoraggio.


    Max Boost (o Max Boost Frequency, d'ora in poi “MBF”)

    E' il valore della massima frequenza a cui il core lavorerà sotto carico, sempre considerando che non ci siano le limitazioni di temperatura e consumi di cui abbiamo parlato nei punti precedenti. Il MBF si trova aggiungendo il KB al BC. Questo è il valore più importante da prendere in considerazione quando si parla di overclock di una scheda Kepler tanto che dovrebbe essere l'UNICO valore da citare per descrivere le potenzialità reali di oc della vostra scheda, e non l'offset, non il KB, non il BC né tantomeno il core clock!!

    Come trovare il MBF:

    se conoscete già il vostro KB è presto fatto, aggiungete quel valore al BC. Altrimenti seguite questo metodo e state attenti alle temperature! La vostra GPU non deve superare i 70°, pertanto settate momentaneamente le ventole al 75% costante tramite PrecisionX, quindi aumentate il Power Target al massimo. Ora aprite GPU-Z e andate sulla scheda dei sensori, clickate sul menu “GPU core clock” e settatelo a “Show Highest Reading”:

    Guida come overclockare GTX 670

    lanciate un test completo di unigine e infine controllate il valore massimo di core clock registrato da GPU-Z. Questo è il vostro MBF.


    Power % e Power Target

    Il Power Percent è la percentuale rispetto al TDP a cui la vostra scheda sta lavorando. Quindi, se il TDP dichiarato è di 170W e la scheda sta andando a +117% vorrà dire che state consumando il 17% in più di 170W, cioè 199W.
    D'altro canto il Power Target è un valore che si può settare manualmente per indicare quale potenza massima la GPU potrà richiedere al sistema quando ne avrà bisogno.
    A questo punto è bene ritornare sul discorso dei downclock automatici introdotti nell'architettura Kepler. Se infatti avete un Power Target settato a 100% e la scheda a pieno carico ne richiederà di più, allora interverranno i downclock di 13MHz sul KB di cui parlavamo in precedenza. Quindi se volete sapere qual è il vostro vero KB dovrete settare il PowerTarget al massimo.

    Come trovare il vostro Power %:

    Aprite GPU-Z, andate nella tabella dei sensori, espandete il menu “Power Percent” e settatelo su “Show Highest Reading”. Lanciate ora un test completo di Unigene e verificate quale valore massimo GPU-Z avrà registrato nel menu del Power Consumption, questo è il vostro Power %. Tenete presente che questo valore cambierà a seconda dell'overclock che andrete a impostare e di quanta potenza sarà necessario che la scheda assorba a seconda dell'applicazione che state usando.


    GPU/Memory Clock Offset

    Il GPU Clock Offset aggiunge un valore statico al BC. Un +50 di offset quindi aggiungerà 50MHz al boost clock della vostra scheda ma NON interverrà sul KB. Analogamente il Memory Clock Offset interverrà sulla frequenza delle memorie. Un +50 nel Memory Clcok Offset però aggiungerà soltanto 25MHz (quindi la metà del valore di offset) a ogni modulo di memoria, o +100 (il doppio del valore di offset) all'effettivo valore delle memorie. Quindi, se la vostra frequenza base delle memorie è 1502MHz (cioè 6008 complessivamente) un +50 in offset porterà le memorie a 1527MHz, ovvero 6108 complessivamente.

    __________________



    Ultima modifica di Calippo; 15-02-2014 alle 20:29

Termini piu ricercati:

Nessuno è atterrato su questa pagina da un motore di ricerca. Almeno, non per ora...