Dopo il RAV arriveranno gli ispettori, ma le scuole coinvolte saranno poche centinaia



Entro la fine di settembre 2015 il RAV, definito come “il documento di ingresso per elaborare il Piano di Miglioramento” delle scuole che si integra chiaramente ora con il POF e presto con il PTOF, dovrà essere ultimato.
Un documento importante, che deve necessariamente e non solo per questione di opportunità richiedere il coinvolgimento del collegio docenti, visto che si affronteranno materie che incideranno profondamente sulla ordinaria vita didattica e programmatica della scuola. Un documento che rischia di essere anche politico se gestito in cattivo modo.Vi sono sezioni che se non curate in modo congruo potrebbero prestarsi a libere interpretazioni, a discrezionalità che devono essere evitate. Penso per esempio alla voce che riguarda o che vorrebbe fotografare la popolazione scolastica, ergo il contesto socio economico del territorio. La fonte principale da cui attingere è il questionario scuola come predisposto dall'Invalsi, che non sempre è stato compilato e se male indirizzato potrebbe presentare un territorio, dal punto di vista socio economico come basso, ma quando nella realtà questo basso non è. Quanto scritto e riportato nel RAV può anche giustificare certe mancanze o, nel caso inverso, penalizzare una scuola e conseguentemente attirare il faro dell'attenzione del famigerato nucleo di valutazione esterna. E teoricamente a partire da questo anno scolastico avrà inizio la valutazione esterna da parte di nuclei composti da esperti e da ispettori del MIUR .
Con nota del 4 settembre 2015 il MIUR ha comunicato che devono essere conferiti a Dirigenti Tecnici, in servizio presso l'Amministrazione Centrale n.10 incarichi di funzione dirigenziale non generale per la realizzazione degli obiettivi del Sistema Nazionale di Valutazione e il coordinamento dei nuclei di valutazione esterna delle scuole. Tale attività, che impegna i componenti del contingente in maniera prevalente ma non esclusiva e che prevede l'assegnazione, di norma, di un numero variabile da 15 a 25 scuole da valutare per ogni anno scolastico, verrà svolta nell'ambito delle realtà territoriali che dovessero presentare esigenze di intervento, tenendo conto del programma delle visite dei nuclei di valutazione esterna che sarà predisposto per ciascun Ufficio scolastico regionale.
Ciò in attuazione dell'art.5, commi 1 e 2, del DPR 28 marzo 2013, n.80, nonché del DM n. 598 agosto 2015. Dunque da un minimo di 15 ad un massimo di 25 scuole assegnate ai componenti del contingente. Poco il personale reclutato per tale adempimento, tante le scuole assegnate, come si può pretendere di far funzionare un sistema quale quello della valutazione esterna, devastante per l'autonomia delle singole scuole, con solamente queste risorse? Analizzare un solo RAV, una sola scuola, è una questione delicata, che necessita di diversi approfondimenti e soprattutto piena conoscenza del territorio nella quale è inserita. Ma non è questo l'interesse iniziale. Quello che al sistema interessa è far partire la macchina, poi, con il tempo si vedrà e soprattutto si deve conferire l'esempio.
E comunque, visti i numeri come ora comunicati, pare di capire che la cifra delle circa 800 scuole da visitare, ispezionare, come annunciato con apposita circolare ministeriale nel 2014, è ben lontana dalla realtà. La valutazione esterna inciderà soprattutto sul piano di miglioramento e comporterà una ridefinizione di questo da parte delle Istituzioni scolastiche in base agli esiti dell'analisi effettuata dai nuclei senza dimenticare che è previsto eventualmente anche il coinvolgimento ed il supporto dell 'INDIRE e/o di altri soggetti pubblici e privati (università, enti di ricerca, associazioni professionali e culturali). Infine, è il caso di rammentare, che un primo aggiornamento del RAV, finalizzato alla verifica dello stato di avanzamento del processo e ad un'eventuale regolazione degli obiettivi, è previsto per il mese di luglio 2016.


Orizzontescuola


Discussione iniziata da luxor in Categoria Mondo Scuola nella data di 09-09-2015 20:57.