Da "La stampa", 1 ora fa
Truffa e frode sportiva per salvare la squadra dalla retrocessione. Sul Catania calcio si abbatte una bufera: nella notte la Digos ha notificato ordinanze di custodia cautelare e ha posto agli arresti domiciliari il presidente della società, Antonino Pulvirenti, l’amministratore delegato Pablo Cosentino e l’ex direttore sportivo Daniele Delli Carri.

http://www.lastampa.it/2015/06/23/sp1I/pagina.html


Ed ora ci vorrebbe un magistrato che sospendesse le scommesse sui campionati coinvolti per mancanza delle garanzie minime.


Discussione iniziada da [email protected] categoria Calcio nella data di 23-06-2015 08:19.