Eventi, Federica Pellegrini ad Agimeg “Ipocrita l’attacco al gioco, il problema è l’abuso che se ne fa”

In: Ansa, AnsaP, Eventi, Primo Piano, Repubblica, Tgcom
15 giugno 2015 - 14:26

Foto Federico Tardito - LaPresse06 04 2010 Novara - ( Italia )
Sport Nuoto Conferenza Stampa di Federica Pellegrini e Luca Marin
Nella foto : Federica PellegriniPhoto Federico Tardito -

E’ stata la vera star della presentazione della nuova campagna sul gioco responsabile presentata a Roma da Admiral: è Federica Pellegrini, una delle più grandi campionesse mondiali di nuoto e testimonial dell’iniziativa. “Il gioco deve essere visto come semplice divertimento e non come la soluzione ai propri problemi. La campagna sul gioco responsabile di Admiral lancia un messaggio molto importante e cioè che non è importante vincere ma divertirsi”. Questo l’intervento di Federica Pellegrini che ha anche dichiarato ad Agimeg che: “rispetto ad altri testimonial del gioco come Buffon e Totti, il mio approccio è diverso. Nel loro caso sono state iniziative dirette al supporto del prodotto, mentre io ho accettato di essere testimonial di questa campagna perché al centro del progetto c’è il giocatore. Con questa iniziativa puntiamo a dare la massima visibilità al gioco effettuato in maniera responsabile, dove la parte ludica deve essere predominante. Trovo comunque molto ipocrita l’attacco che c’è verso il gioco, perché il problema non sta nella sua pratica ma nell’abuso che se ne fa. E’ quindi l’eccesso che va combattuto, non il gioco in quanto tale”.
lp/AGIMEG

Immagini allegate Federica Pellegrini "testimonial" campagna gioco responsabile in Tondino



Discussione iniziada da king1987nella categoria Tondino nella data di 15-06-2015 15:55.