Secondo le analisi di Demos per l'Atlante Politico pubblicato su Repubblica il clima di sfiducia nell'opinione pubblica ha ridotto drasticamente la distanza tra i due partiti. Ilvo Dimanti scrive che per il 45% degli italiani la corruzione politica oggi è più diffusa che durante Tangentopoli
di F. Q. | 10 aprile 2016
Sondaggi, M5s batterebbe il Pd a ballottaggio. “Effetto degli scandali”

Politica
Secondo le analisi di Demos per l'Atlante Politico pubblicato su Repubblica il clima di sfiducia nell'opinione pubblica ha ridotto drasticamente la distanza tra i due partiti. Ilvo Dimanti scrive che per il 45% degli italiani la corruzione politica oggi è più diffusa che durante Tangentopoli
di F. Q. | 10 aprile 2016


In un ipotetico ballottaggio alle elezioni politiche il Movimento 5 Stelle supererebbe il Pd. Lo scenario inedito è disegnato da un sondaggio Demos per l’Atlante Politico pubblicato su Repubblica. Secondo Ilvo Diamanti – che invita comunque alla prudenza – le cause del sorpasso sono da ricercare nel malcontento crescente nell’opinione pubblica dopo le recenti vicende giudiziarie che hanno coinvolto il governo, con le dimissioni della ministra Federica Guidi; e il deflagrare dello scandalo dei Panama Papers. Una serie di scandali che sembrano rimettere le lancette della storia indietro di 25 anni, ai tempi di Tangentopoli. E che fanno dire al 45% degli italiani che la corruzione politica oggi sia più diffusa che nel 1992. “Mentre una parte altrettanto ampia di cittadini pensa che sia altrettanto estesa”, scrive Diamanti. In sostanza, nove italiani su dieci pensano che Tangentopoli non si sia mai esaurita.


Discussione iniziada da Asso64nella categoria Attualità nella data di 10-04-2016 19:40.