Ci risiamo, la lezione di Civati (qualcuno ha notizie?) non è servita. a quanto pare.
I sondaggi relativi alle primarie PD a Milano danno Sala intorno al 50%, la Balzani al 30 e Maiorino al 20, come del resto era ampiamente prevedibile.
Pervicacemente Maiorino da mesi insiste a non rinunciare alla propria candidatura. Unica conseguenza della sua inspiegabile (perlomeno lo spero) pervicacia sarà quella di impedire la presentazione alle elezioni di un candidato (vincente) che esprima la continuità con la buonissima legislatura di Pisapia, a favore di un candidato "neutro" di estrazione manageriale (anche lui vincente).
Narcisismo e velleitarismo, vecchi vizi della nostra sinistra


Discussione iniziada da gimexnella categoria Attualità nella data di 23-01-2016 10:21.