DANIMARCA:BENI MIGRANTI PER SERVIZI

La Danimarca pensa di "espropriare" i migranti dei loro beni di valore, lasciandogli quelli sentimentali, come le fedi nunziali, come "obolo" in cambio di asilo, assistenza sanitaria,alloggi e corsi di lingua. L'idea, che farà certamente discutere, è in una proposta di legge -annuncia il ministro per l'Integrazione,Stoejberg -per portare i rifugiati in linea con i disoccupati che beneficiano dell' assistenza. La proposta dovrebbe essere approvata il mese prossimo.

rainews.it


Discussione iniziada da imerossecnella categoria Attualità nella data di 18-12-2015 20:04.