CRONACA » VILLACIDRO
Villacidro, la gestione dell'ippodromo diventa un caso giudiziario
Ieri alle 11:55

Finirà nelle aule del Tribunale lo scontro tra il Comune di Villacidro e il Consorzio Corse Cavalli, gestore dell’Ippodromo di Trunconi.
Vecchie questioni irrisolte, in primis il mancato versamento dei canoni d’affitto, hanno spinto entrambe le parti a rivolgersi ad un legale per far valere le proprie ragioni.
Il Consorzio ha chiamato in causa il Comune quale responsabile - secondo il loro punto do vista - del ritardo nel riconoscimento dall’ex Unire arrivato solo a dicembre 2012.
Dal canto suo il Comune rivendica il versamento del canone annuale d’affitto, pari a 50 mila euro. Il debito complessivo che sfiora i 400 mila euro, è stato contestato più volte in consiglio da Antonio Muscas della minoranza che ha scritto alla Corte dei Conti: "E’ assurdo che il Comune finora non abbia fatto nulla per riavere quel denaro che avrebbe risanato il bilancio comunale- afferma l’esponente all’opposizione - parliamo di un’opera costata 10 milioni di euro che non ha dato nulla al territorio”.

di Stefania Pusceddu

Immagini allegate ippodromo VILLACIDRO..un caso giudiziario in @ChorseNews



Discussione iniziada da king1987nella categoria @ChorseNews nella data di 23-11-2015 16:22.