Io da tempo non li seguo più, siano essi condotti da qualsivoglia ammanicato imbonitore e ve ne spiego la ragione.
Penso sia giusto invitare, alle talvolta accese conversazioni, degli addetti ai lavori; ma tra i partecipanti attivi e non di contorno, come quelli che applaudono, dovrebbero esserci anche delle persone comuni, gente che si sfanga la vita e non soltanto dei soggetti che hanno guadagni che spesso neanche si meritano, i quali hanno la pretesa di trattare problemi che manco lontanamente vivono.
Se fosse come dico, allora sì che dal dibattito ne scaturirebbero delle verità e ne sentiremmo delle belle! Oltretutto, darebbero la possibilità di misurare la temperatura al popolo italico.


Discussione iniziada da asso di bastoninella categoria Attualità nella data di 28-10-2015 00:13.