Tra le "grandi" è l'unica squadra che gioca e si fa valere. L'allenatore, sentito in un'intervista, concepisce il calcio in tutt'altro modo rispetto ai colleghi. Lui va sempre con il 4-3-3 e gioca per vincere, mentre gli altri si impastoiano in vari schemi che alla fine producono ben poco. Vedi Roma, Juventus, Inter e anche Fiorentina. Tralascio il Milan perché indefinibile. Tra qualche giorno ne sapremo di più sulle possibilità di scudetto.


Discussione iniziada da asso di bastoninella categoria Calcio nella data di 23-10-2015 11:44.