A Montecatini, in tribuna 3 spettatori e un cane.
Visto che danno pure i daspo a chi protesta a favore dei cavalli forse dovrebbero essere meno arroganti e fare un mea culpa sulla sparizione degli appassionati dagli ippodromi.
Quanto al cane (un labrador bellissimo e sensibile), lui come sempre si godeva l'ingresso in pista dei cavalli fin quando non ci sarà anche per lui un cartello di " vietato l'ingresso ai cani".
Pare che a Montecatini gli unici benvenuti siano gli allibratori clandestini o i magnacci delle puttane, per i persone oneste c'è la daspo e il foglio di via
Se in tribuna non ci sarà più nessuno avranno raggiunto l'obiettivo i cuifini (peraltro non so quanto leciti) sono pure palesi.


Discussione iniziada da Amarionella categoria La Cattedra di Amario nella data di 04-10-2015 18:35.