Domenica ad Agnano col Criterium Partenopeo

Di scena i puledri nel pomeriggio di Agnano con l’imbattuta Uvex Breed in grado di proseguire la striscia vincente dato che appare in grado di migliorarsi sensibilmente dal punto di vista cronometrico; già la volta scorsa avrebbe potuto fare una misura più rilevante ma, dopo essersi imposta di forza in percorso esterno, a inizio retta l’istrionico Peppe Ruocco ha improvvisato uno show salutando il pubblico che lo stava acclamando a palo ancora lontano (tanto che fu sensibilmente avvicinata da un’avversaria con il simpatico Ruocco costretto a riprendere a comandare nel tratto finale la sua Uvex per non essere beffato). Non mancano però i rivali dato che la scorsa settimana Ultra Light (in sulky alla quale dovremmo rivedere in pista Mario Minopoli) e Una D’Asolo si sono espresse in 1.15.9 guadagnando sul vincitore nel mezzomiglio finale in un minuto (con Ultra che aveva preso parte anche al veloce lancio in 13.5).
I puledri avranno a disposizione anche la prova di apertura; nel campo di soggetti mai piazzatisi spicca decisamente la qualifica dell’esordiente Unica Dibielle in 1.16.3 con lancio in 15 scarsi e 600 finali in 44.5.
Possibili basi per il gioco possono essere alla quarta Toto’ Le Moko’ che parte molto forte e che se va davanti dovrebbe bissare l’ottimo successo su cui resta, avvicinato in quell’occasione da Tormento Vil che corse scoperto e rappresenta ancora la principale alternativa; alla quinta Suricato Jet che scende notevolmente di categoria dopo aver corso bene nel Gran Premio Nello Bellei con km finale in 1.12.6.
Per gli amanti della quota segnaliamo alla terza il finalista Sabot Joyeuse che alla penultima aveva vinto in meno di 1.15 ma ha preso l’ambio nei pressi del palo e che la volta successiva è finito bene.

pubblicità redazionale a cura di
Mario “Amario” Alderici

http://www.gaet.it/daily/article.php20151003191101


Discussione iniziada da Amarionella categoria La Cattedra di Amario nella data di 04-10-2015 08:16.