A Padova un centrale incerto e tanti ospiti

Clou della giornata un miglio per 4 anni: Scarface Tor nell’annata ha vinto due volte, entrambe a Padova e a medie rilevanti; parte molto forte ma non se la porta da casa perché all’ultima si è scatenato (58 il primo giro) e perché ci saranno da vedere le scelte tattiche al suo interno del cresciutissimo Soleado che si avvia altrettanto svelto. Ai fini del gioco, considerato il numero e il fatto che è diventato regolarissimo, la puntata giusta potrebbe essere Soleado piazzato.
Scarface non sarà l’unica buona chance della giornata per Enrico Bellei che ne ha due, ancor più nette ed evidenti, in apertura di programma: nella stringata maiden per puledri Uet Wise As dovrebbe essere al momento superiore ai rivali (l’unico potenzialmente che sembra in grado di contrastarla è l’ardente Ubi Jet ma deve fare percorso netto); nella prova per buoni tre anni Teofilo Grif va forte ed è un chiaro favorito anche se stavolta dal 6 non andrà probabilmente in testa di pacca, trovando all’interno la velocissima Thunder Di Poggio (bene alla penultima nel km finale in 1.13), e la giocata a buona quota potrebbe essere l’accoppiata Teofilo – Thunder.
Come possibile base per il gioco segnaliamo alla quinta il veloce e regolare (sempre nel marcatore nell’annata) Slataper nell’ipotesi che riesca a contenere dal via le dirette rivali Sabina Oz Wf e Sumatra Bi.
A maggior quota piace, nel caso si adattasse alla pista piccola che affronta per la prima volta, alla terza la veloce Tequila Np che a Treviso dava l’impressione di poter vincere esprimendosi in poco più di 1.15 ma ha sbagliato sulla curva finale quando era davanti dopo aver agito da leader, ma ci sarà da vedere (alla prima per Casillo e Bellei) il rientro di Troi Holz che se fosse al meglio, si adattasse alla pista da mezzomiglio e facesse percorso netto potrebbe essere il cavallo da battere.
Più incerte e legate allo schema le ultime tre per gli anziani: alla sesta favori per la veloce Reebok Allez che resta su due ottimi successi, ma all’interno trova altrettanto svelto Pinky Ek che, se non sbaglia, può essere l’alternativa di quota; alla settima il vecchio e sempreverde Idolo Del Nord è svelto e in forma e, improvvisato da Enrico Bellei, lo proviamo favorito anche se al suo interno e al suo esterno partono forte i diretti rivali, la rientrante Richmond (che se al meglio potrebbe anche essere la cavalla da battere) e Le Roux, con un eventuale lotta in partenza che agevolerebbe la risalita di Norton Gb se questi ritrovasse la forma migliore; nella prova di chiusura favori per il veloce e regolare Nicetomeetyou a cui le cose si complicherebbero se, esente da errori, al suo interno partisse forte (come talvolta fa) Remember per un eventuale avvio infuocato che potrebbe agevolare la risalita del declassato Rughy Delle Selve (che per la categoria può essere l’alternativa di quota nonostante il numero) o di Nugget Di Poggio.

pubblicità redazionale a cura di
Mario “Amario” Alderici


http://www.gaet.it/daily/article.php20151001183145


Discussione iniziada da Amarionella categoria La Cattedra di Amario nella data di 02-10-2015 07:57.