Coordinamento, leviamo il cavallo dal redditometro!

Il coordinamento Ippodromi comunica "Ieri sulla Gazzetta ufficiale è' stata pubblicata la nuova versione del decreto sul Redditometro, con il giusto intento di combattere l'evasione fiscale.
Ebbene tante sono le voci prese in considerazione e tra queste c'è anche il mantenimento di un cavallo in maneggio, per una spesa prevista di 10 euro al giorno.
Per un cavallo da corsa la spesa ( molto più alta ) non è' quantificata ma evidentemente anche questa rientra nel redditometro.
Anche su questo tema dovremmo porre attenzione e chiedere che le spese per il cavallo siano escluse dal redditometro ed anzi possano essere scaricate dal reddito.
Sarebbe una bellissima iniziativa che sosterrebbe la nostra ippica, peraltro da sempre finanziata e gestita dallo Stato, che favorirebbe l'acquisto di cavalli, in assoluta trasparenza, da parte di tanti
appassionati.
Nella Riforma potrebbe entrare anche questo aspetto se come filiera riusciremo a ben rappresentarlo al Governo ed al Parlamento.

Copyright 2015 - CAVALLO 2000
27/09/2015 | Ippica


Discussione iniziada da king1987nella categoria Ultime dal Tondino nella data di 27-09-2015 14:31.