Agnano, Oneghin Del Ronco prepara il Grassetto

Clou del convegno un bel miglio per anziani con il classico Oneghin Del Ronco che, dopo riqualifica in 1.12.9 e una bella quanto sfortunata ricomparsa nel Campionato Europeo, rifinisce la condizione in vista del Grassetto della prossima settimana a Padova dove è rimasto al numero 3. Favorito chiarissimo ma a bassa quota, più incerta la scelta dell’alternativa tra i regolari Ranymede Fas e Rorimac Baba e la veloce Piccolarobytor al rientro.
Il convegno si aprirà con due prove per puledri, esordienti alla prima e maiden alla seconda. Pronostico ovviamente aleatorio ma in base alle impressioni in qualifica siamo per Ultralady Grif, nella prova di apertura, qualificatasi con tenace percorso in gran parte allo scoperto pur avvicinata dal potente ma falloso Uribe Cas che tornava dopo errore (ma se andasse davanti potrebbe vendere carissima la pelle Uranio apparso soggetto svelto nel test); nella successiva favori ancora per un debuttante, Urbi Et Orbi Jet qualificatosi (al secondo tentativo però, dopo aver sbagliato in uno precedente) facendo isolamento in 1.16.9.
Possibili basi per il gioco possono essere alla quarta Scarlatti Luis in discesa di categoria e nella prova di chiusura il penalizzato Prison Mack che dovrebbe riuscire a rifare in breve la penalità e a far valere condizione più rodata rispetto ai principali rivali.
Possibili match incerti alla sesta e alla settima; tra le “T” Tequila Bieffe vs Teorema Spin, proviamo a dare una lievissima precedenza alla femmina con il nuovo training di Romanelli per la maggior regolarità rispetto al maschio che sulle curve talvolta si abbandona ad errori improvvisi ma che se facesse percorso netto diventerebbe il cavallo da battere essendo in categoria alla sua portata; tra le “S” Solar Baby vs Scintilla Mp che riteniamo difficilmente scindibili nella valutazione; proviamo a dare un leggerissima precedenza al maschio che si declassa a “reclamare”, ma la femmina ha numero decisamente migliore ed è piaciuta nel percorso esterno del rientro.
Resta la terza e qui proviamo ad andare controcorrente segnalando una cavalla di quota come la regolare Thai Bi, apparsa cresciuta ma non sempre fortunata nell’estate cesenate (costretta all’errore alla penultima per un inconveniente al sulky quando filava il leader, ottima nel km finale in 1.12 la volta dopo).

pubblicità redazionale a cura di
Mario “Amario” Alderici

Notizia - GALOPPO E TROTTO


Discussione iniziada da Amarionella categoria La Cattedra di Amario nella data di 20-09-2015 09:14.