Liberoquotidiano.it

Sondaggio condotto dall'istituto Episteme e pubblicato sul sito dei sondaggi del governo. I risultati sono clamorosi: secondo l'istituto demoscopico con sede a Milano, il M5s di Beppe Grillo è nettamente in vantaggio sul Pd di Matteo Renzi. Prima, però, una nota di merito sul sondaggio, che tiene conto (in un modo peculiare) degli indecisi, al 25,1%, di chi non andrebbe alle urne, 11,1%, e di chi voterebbe scheda bianca o nulla, il 3,6 per cento: considerando questi valori, il M5s risulta la prima forza politica con il 20%, un dato che però, tenendo conto solo di chi esprimerebbe una preferenza, schizza al 33,2 per cento. Mantenendo questa impostazione di calcolo, tutt'altro che peregrina, Episteme spiega che il Pd si ferma al 24,9%, staccato di oltre 8 punti dal M5s. Terza piazza per la Lega Nord di Matteo Salvini, con il 15,4 per cento. Forza Italia risulta sotto al 10%, mentre Sel si assesterebbe al 4,8 percento. Infine Fratelli d'Italia, al 4,3 per cento.


Discussione iniziada da ediagalopponella categoria Attualità nella data di 16-09-2015 17:19.