Matteo Muccichinisu T&T
CAMBIO GENERAZIONALE IN VISTA..

Se una generazione umana dura circa venticinque anni, è elementare calcolare che il Campionato Italiano Guidatori Trotto, che di anni ne ha trentacinque, ha vissuto già un cambio di campioni delle redini lunghe. Basta del resto scorrere l'albo d'oro, per accertarsi di come ciò è successo a metà degli Anni ’90, quando i maestri dell'epoca d'oro Luciano Bechicchi, Vivaldo Baldi, Vittorio Guzzinati, Giancarlo Baldi vennero sostituiti dai fenomeni di oggi. A distanza di vent'anni e in particolare in questo 2015, tutto lascerebbe presagire, però, che siamo all’alba di un altro avvicendamento. A dircelo, più delle corse ordinarie, sono i risultati dei Gran Premi italiani di quest'anno, che vedono in testa Antonio Di Nardo e secondo, a pari merito con Roberto Andreghetti, Federico Esposito, vale a dire due che quando il Campionato di Montegiorgio fu inventato non erano nemmeno nati. Non pare un caso, altresì, che proprio Di Nardo, Federico Esposito e Roberto Andreghetti saranno i favoriti di una notte unica, che serve prima di tutto a questo, a fotografare la situazione "uomini", stagione dopo stagione, attraverso sensazioni e numeri. La sensazione è che per qualche anno ci divertiremo, poiché in tutti gli sport gli anni di transizione sono quelli che passano alla storia, anche perché driver della classe e del calibro di Enrico Bellei e Pietro Gubelini, ancora giovani e abili, non hanno nessuna intenzione di lasciare strada libera alle forze nuove. I numeri invece ci dicono qualcosa di peggio, ovvero che il mestiere del catch in Italia è un privilegio per pochi. Calcolando il 5 di percentuale delle somme vinte in otto mesi, si evince infatti come solo una decina di guidatori potrebbero sopravvivere del proprio lavoro, che è quello di guidare. Una situazione che riporterà l'Italia indietro ai tempi degli allenatori guidatori per necessità, o sempre più mani in fuga verso la Francia come Roberto Andreghetti e Gabriele Gelormini, autentici fuoriclasse, figli di una tradizione decennale, che non merita di soccombere alla crisi.
Matteo Muccichini


Discussione iniziada da king1987nella categoria Tondino nella data di 25-08-2015 09:30.