Protesta contro un regolamento personalistico


Qualcuno avrà forse notato che dalle finali del campionato Giornalisti-Universitari che si sono disputate martedì 4 agosto all'Ippodromo del Garigliano mancavano alcuni dei protagonisti. Non c'era Federico Bongiovanni, vincitore nel 2013, settimo nella classifica finale, e non c'era neppure Paolo Morelli, nono. Ma alle finali hanno rinunciato, per un motivo o per l'altro, anche altri guidatori, tanto che hanno avuto accesso alle finali tutti coloro che erano in graduatoria, fino all'ultimissimo posto.
La rinuncia di Bongiovanni e Morelli è dovuta alla protesta contro un regolamento poco condivisibile e alla sua applicazione personalistica da parte dell'organizzatore unico Guido Gnoffo, che è culminata nell'effettuazione delle finali a inizio agosto anziché, come era sempre accaduto, a fine anno. Questo per consentire a qualche partecipante, in particolare all'organizzatore unico Guido Gnoffo, a Francesco Tauro, Michele Girardi e Luca Esposito, di partecipare alle finali e poi di passare Gentleman senza attendere la fine dell'anno.
Noi auspichiamo che il Campionato Italiano Giornalisti-Universitari sia riproposto su basi rinnovate anche nel 2016, e diamo fin da ora la disponibilità a fare il possibile perché ciò avvenga.

Paolo Morelli
Federico Bongiovanni


Discussione iniziada da Marta di Leccenella categoria Trotto "Tricolore" nella data di 07-08-2015 22:38.