Buongiorno.
A gennaio 2013 ho sottoscritto una polizza D'oro alleanza, che funziona come forma assicurativa vita e di risparmio. Ho iniziato con una rata mensile di 120 euro.
A Gennaio di quest'anno ho portato la rata del premo a 150 dietro consiglio dell'agente di zona. Purtroppo per problemi di famiglia e di lavoro vorrei ridurla, portandola di nuovo a 120 euro (non si riesce a prevedere il futuro, a Natale scorso ho scommesso per una MIA migliore situazione economica, perdendo )

Ho chiesto all'agente cosa fare. Mi ha risposto che prima di 2 anni non sarà possibile fare un nuovo adeguamento del premio, perchè (a suo dire) è come se fosse stato firmato un nuovo contratto, e i 2 anni sono il tempo di accantonamento minimo per non perdere il capitale versato.

In un primo momento mi è sembrato assurdo.Ho controllato sul contratto di polizza, e nulla si dice dei 2 anni, se non per quanto attiene alla sospensione dei pagamenti per portare la polizza in riduzione.
Sarebbe utile un vostro riscontro.

Se invece volessi proprio non pagare più nulla, andando in riduzione, cosa posso fare per bipassare l'agente di zona? a chi devo rivolgermi?

Il link delle condizioni contrattuali:
D`ORO di Alleanza - Fascicolo Informativo in vigore dal 10-12-2012 al 30-05-2013

Grazie


Discussione iniziata da TONY_MARTINO in Categoria Risparmio Gestito - Investimenti ed Assicurazioni nella data di 27-08-2015 12:13.