Buongiorno.
A gennaio 2013 ho sottoscritto una polizza D'oro alleanza, che funziona come forma assicurativa vita e di risparmio. Ho iniziato con una rata mensile di 120 euro.
A Gennaio di quest'anno ho portato la rata del premo a 150 dietro consiglio dell'agente di zona. Purtroppo per problemi di famiglia e di lavoro vorrei ridurla, portandola di nuovo a 120 euro (non si riesce a prevedere il futuro, a Natale scorso ho scommesso per una MIA migliore situazione economica, perdendo )

Ho chiesto all'agente cosa fare. Mi ha risposto che prima di 2 anni non sarÓ possibile fare un nuovo adeguamento del premio, perchŔ (a suo dire) Ŕ come se fosse stato firmato un nuovo contratto, e i 2 anni sono il tempo di accantonamento minimo per non perdere il capitale versato.

In un primo momento mi Ŕ sembrato assurdo.Ho controllato sul contratto di polizza, e nulla si dice dei 2 anni, se non per quanto attiene alla sospensione dei pagamenti per portare la polizza in riduzione.
Sarebbe utile un vostro riscontro.

Se invece volessi proprio non pagare pi¨ nulla, andando in riduzione, cosa posso fare per bipassare l'agente di zona? a chi devo rivolgermi?

Il link delle condizioni contrattuali:
D`ORO di Alleanza - Fascicolo Informativo in vigore dal 10-12-2012 al 30-05-2013

Grazie


Discussione iniziata da TONY_MARTINO in Categoria Risparmio Gestito - Investimenti ed Assicurazioni nella data di 27-08-2015 12:13.