Ciao a tutti,
sono nuovo del Forum, e anche nel mondo degli investimenti finanziari.

Come da titolo, mi trovo a gestire un evento di grossa liquidità;
sono giovanissimo, non ho famiglia e sto studiando in autonomia un po' di finanza operativa, aiutato dal mio background di gestione aziendale.

Il mio obiettivo è costruire un portafoglio di investimenti abbastanza aggressivo, con obiettivi di lungo periodo.

Date le ingenti somme, sono stato avvicinato da quasi tutti i principali gruppi bancari, con proposte di gestione patrimoniale apparentemente convenienti (mai più di 0,5%), anche se non sono in grado di capire se daranno un grosso valore aggiunto agli investimenti o si limiteranno a copiare dei portafogli più o meno standard.

In linea di massima, la mia idea sarebbe quella di destinare il grosso dell'investimento (70/80%) a dei professionisti con portafogli bilanciati o aggressivi e gestire in autonomia il restante, concentrandolo in pochi fondi/etf/azioni operanti in settori che conosco bene.

Chiedo dunque un lume chi di voi conosce le banche, le gestioni o ha sperimentato diverse forme di investimento finanziario che ne pensate del mio approccio, ma soprattutto, che ne pensate delle GPM offerte dalle grosse banche (es. JPM, MS, Santander, UC, CS)?
Ci si può fidare oppure è preferibile rivolgersi a SIM o consulenti indipendenti? Ce ne sono di istituzionali con cui andare a colpo sicuro, almeno per una consulenza generica?

Insomma, voi con 20M da investire cosa fareste?

Ringrazio anticipatamente chiunque voglia contribuire alla discussione!


Discussione iniziata da neoinvestor in Categoria Risparmio Gestito - Investimenti ed Assicurazioni nella data di 26-08-2015 18:26.