Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Facebook Rispetta La PRIVACY?

  1. #1
    Utente Esperto L'avatar di Paxerello
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    173
    Secondo voi ci si puo' fidare di facebook? E i messaggi che inviamo alla gente, dove vanno a finire? FACEBOOK RISPOETTA LA PRIVACY?

    Ecco cosa dice Alessandro Pignatelli:

    E' proprio il caso di dire: un topolino contro un gigante. Ma non è detto che sia il gigante a vincere. Questa è la storia di tre studenti austriaci che, quasi per caso, hanno scoperto che Facebook viola un sacco di norme contenute nella legge europea. E così, Max Schrems, studente di Legge a Vienna, insieme a due colleghi ha inventato "Europe Vs. Facebook". Che non sarà la guerra mondiale, ma rischia di creare qualche danno al gigante dei social network.

    Facebook, se escludiamo gli utenti di Stati Uniti e Canada, si affida infatti alla sua sede irlandese di Dublino. In pratica, tutti i nostri dati - sensibili o meno - dipendono da questo ufficio. Schrems capisce dunque che, in quanto residente in Irlanda, il colosso deve far riferimento alle leggi locali. Battaglia persa in partenza? Piccolezze burocratiche?
    No, tutt'altro. Il 24 agosto scorso, infatti, la Dpc - Data Protection Commissioner - irlandese ha accolto la relazione degli studenti viennesi che comprende ben 22 violazioni sulla privacy da parte di Facebook.
    'Europa Vs. Facebook' oggi ha anche un sito internet e soprattutto molta voglia di continuare a battersi. Schrems racconta: "Quando ho chiesto il mio file di fb, ho ricevuto in risposta un .pdf di quasi mille pagine. E i miei due amici anche. E ho scoperto che c'erano un sacco di dati che io avevo cancellato: messaggi, note, amici bannati, poke, i miei nickname precedenti, gli indirizzi mail che usavo all'inizio, tag e foto cancellate". Prima violazione: secondo ilData Protection Act europeo, infatti, i dati eliminati devono venire cancellati, non mantenuti in memoria nel server.
    Le anomalie non finiscono qui: un utente può essere aggiunto a un gruppo senza il suo consenso; quando vengono modificate le impostazioni di privacy, gli iscritti non vengono informati; il riconoscimento facciale nelle foto di amici; l'opt-out, il profilo attiva infatti le scelte di condivisione più ampie (pubbliche), da cui un utente si deve "de-selezionare" se vuole mantenere private le proprie informazioni. La direttiva europea, invece, dice esattamente il contrario: è l'utente che deve selezionare volontariamente un'opzione.
    Schrems non vuole però spaventare oltremodo Facebook: "Noi non chiediamo un risarcimento danni, ma il miglioramento del social network. Così come le imprese europee che operano negli Stati Uniti devono rispettare le leggi ameri****, così devono fare le aziende che investono in Europa con le nostre norme"

    DITEMI VOI ORA CHE NE PENSATE !!!



    Facebook Rispetta La PRIVACY?

  2. #2
    Secondo me tutto dipende dal membro di facebook, lui deve saper gestire i suoi dati personali, come foto o altro, poi se c'è un'attacco hacker quella è un'altra cosa ottimo topic bravo

  3. #3
    a quanto pare contro facebook si aggiunge un nuovo rivale..

  4. #4
    Utente Esperto L'avatar di GattoMalvagio
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    1,155
    Citazione Originariamente Scritto da TheNew Visualizza Messaggio
    Secondo me tutto dipende dal membro di facebook, lui deve saper gestire i suoi dati personali, come foto o altro, poi se c'è un'attacco hacker quella è un'altra cosa ottimo topic bravo
    Sono d'accordo conTheNew veramente un bel topic. Like meritato.
    Chiedersi se un computer possa pensare non è più interessante del chiedersi se un sottomarino possa nuotare.

  5. #5
    Utente Esperto L'avatar di Eagle2
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    228
    La praivacy mmmmm bella domanda ma io penso che ormai la praivacy sia una falsa fantasia ai giorni di oggi. Parlare di privacy sarebbe come parlare degli alieni c'è chi dice che è sicuro che esistono pe run fatto di statistica e chi dice di no ma quello che conta sono le prove. Quali prove abbiamo sull' esistenza della privacy o meglio sulla non violazione di essa?

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da TheNew Visualizza Messaggio
    Secondo me tutto dipende dal membro di facebook, lui deve saper gestire i suoi dati personali, come foto o altro, poi se c'è un'attacco hacker quella è un'altra cosa ottimo topic bravo
    Sbagliato! È risaputo che sin dalla registrazione a Facebook accettando i termini del servizio il social network potrà vendere gran parte dei nostri dati ad aziende estere


    Sent from my iPhone using Tapatalk

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da ~TheCopyright Visualizza Messaggio
    Sbagliato! È risaputo che sin dalla registrazione a Facebook accettando i termini del servizio il social network potrà vendere gran parte dei nostri dati ad aziende estere


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    La privacy è una cosa importante, sopratutto il rispetto della privacy quindi facebook può far ciò che dici solo quando noi siamo consapevoli di ciò che stiamo facendo, non di certo alla registrazione, chi infrange la privacy sopratutto nel caso di un social importante, passa guai amari


    --->Nel caso di attacchi hacker facebook non si assume alcuna responsabilità poiché non infrange la privacy di nessuno, ma sono altri utenti che infrangono la privacy del soggetto

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da TheNew Visualizza Messaggio
    La privacy è una cosa importante, sopratutto il rispetto della privacy quindi facebook può far ciò che dici solo quando noi siamo consapevoli di ciò che stiamo facendo, non di certo alla registrazione, chi infrange la privacy sopratutto nel caso di un social importante, passa guai amari
    Infatti dovresti saperlo, visto che accetti i termini e servizi di privacy, peccato non li legga nessuno


    Sent from my iPhone using Tapatalk

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da ~TheCopyright Visualizza Messaggio
    Infatti dovresti saperlo, visto che accetti i termini e servizi di privacy, peccato non li legga nessuno


    Sent from my iPhone using Tapatalk
    Nessuno legge le condizioni, sinceramente credo che non le hai lette bene poiché facebook non può vendere gran parte dei nostri dati ad aziende esterePoi quando autorizziamo un'applicazione quella è una cosa nostra non c'entra facebook, siamo consapevoli di ciò che stiamo facendo

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da TheNew Visualizza Messaggio
    Nessuno legge le condizioni, sinceramente credo che non le hai lette bene poiché facebook non può vendere gran parte dei nostri dati ad aziende esterePoi quando autorizziamo un'applicazione quella è una cosa nostra non c'entra facebook, siamo consapevoli di ciò che stiamo facendo
    Ascolta, se non li leggi saranno fattacci tuoi, e ti assicuro che non li ho letti neanche io, ma sono cose scritte e che accetti dalla registrazione e lo fanno legalmente, per cui non puoi assolutamente reclamare da nessuna parte.
    https://www.google.it/search?q=Facebsm=93&ie=UTF-8

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Termini piu ricercati:

Nessuno è atterrato su questa pagina da un motore di ricerca. Almeno, non per ora...