Salve a tutte, sto scrivendo questo messaggio perchè ho un disperato bisogno di aiuto per aiutare la mia migliore amica che sta cedendo sempre di più alla disperazione, e io non so cosa potrei fare per tirarla su di morale. Vi spiego tutto. La mia migliore amica si chiama Raffaella, ha 29 anni, due in più di me, ed è alta e bellissima, non avete idea quanto, ci conosciamo da ben 24 anni e siamo praticamente sorelle e viviamo insieme da ormai otto anni, abbiamo continuato gli studi in spagna insieme e ci siamo praticamente fatte una seconda vita li, siamo state sempre legate, non abbiamo mai litigato, niente incomprensioni o divergenze, siamo sempre state quasi la stessa persona, almeno fino a cinque mesi fa. Cinque mesi fa con la macchina siamo andate a sbattere in una curva perchè si è forata una gomma, e siccome la macchina che avevamo non era affatto sicura ci siamo fatte parecchio male, io me la sono cavata col collare e dei punti sul braccio sinistro, invece lei è rimasta incastrata nelle lamiere dell'auto che le hanno chiuso la gamba sinistra in una morsa, aprendole pure una ferita molto grande, quando ci hanno portate in ospedale l'hanno dovuta portare in rianimazione, e visto che lei ha sempre avuto molti problemi di circolazione (è stata operata quattro volte per questo) la ferita non è guarita e ha iniziato a degenerare, e dopo un mese le è stata amputata la gamba sinistra, molto in alto, quasi fino all'anca, ed è da allora che non è più la stessa, pensavo che col tempo si sarebbe sistemato tutto, invece la situazione è peggiorata, la cicatrice è guarita a fatica, e lei si è abbattuta a tal punto che ha smesso di parlare, mangia una volta ogni tanto, non apre mai quasi mai gli occhi, non reagisce a nessuno stimolo, soffre tantissimo, la vedo sempre che stringe i denti e che mormora e piange continuamente, a volte urla dal dolore, dorme pochissimo e quando dorme si sveglia di colpo dopo poco più di mezz'ora, e quasi ogni movimento che fa per me è una pugnalata al cuore, vederla soffrire è una pugnalata al cuore, gli abbracci e le coccole non hanno effetto, nemmeno rassicurandola si tranquillizza. Vi supplico, se avete vissuto una situazione simile o se avete consigli aiutatemi, non so cosa fare.


Discussione iniziada da:mavis88 nella categoria Psicologia in data: 15-09-2015 16:16.