AutoIt (pronunciato auto-it) Ŕ un linguaggio di scripting e di automazione freeware per Microsoft Windows. Inizialmente, AutoIt fu creato principalmente per creare script di automazione per iprogrammi funzionanti su Microsoft Windows[2]. Visto il suo grande successo, per˛, i creatori hanno deciso di renderlo un linguaggio pi¨ avanzato implementando funzioni avanzate.
Con il rilascio della versione 3, la sintassi di AutoIt Ŕ stata rinnovata per renderla simile a quella del BASIC. ╚ un linguaggio di programmazione di terza generazione che utilizza un modello di dati classico e una variante del tipo di dati che consente la memorizzazione di diversi tipi di dati, inclusi gli array. ╚ compatibile con Windows 95, 98, ME, NT4, 2000, XP, 2003, Vista e Seven (Il supporto per i sistemi operativi precedenti a Windows 2000 Ŕ cessato dalla v3.3.0).
Uno script creato con AutoIt pu˛ essere compilato in un eseguibile stand-alone compresso, in modo da consentirne il funzionamento anche sui computer che non hanno AutoIt installato. ╚ disponibile anche un'ampia gamma di librerie chiamate UDF, o "User Defined Functions" (Funzioni Definite dall'Utente)[3] incluse o aggiuntive che aggiungono funzioni particolari. Nel pacchetto sono inclusi il compilatore e una guida esaustiva utili a tutti i programmatori che utilizzano AutoIt.


Caratteristiche


  • Linguaggio di scripting per Windows con sintassi simile al BASIC.
  • Librerie aggiuntive e moduli per specifiche applicazioni.
  • Supporto tramite un forum per utenti e sviluppatori.
  • Supporta i protocolli TCP e UDP.
  • Supporta gli oggetti COM.
  • ╚ in grado di richiamare funzioni nelle librerie DLL di Win32.
  • Gli script possono essere compilati in eseguibili o in applicazioni console.
  • Utilizza proprie interfacce per interagire, crea messaggi e finestre di input.
  • Simula movimenti e clic del mouse.
  • Manipola finestre di Windows e i suoi processi.
  • Automatizza l'input dell'utente e i tasti premuti nelle varie applicazioni.
  • ╚ in grado di gestire l'audio.
  • Supporta Unicode dalla versione 3.2.4.0.
  • Supporta il codice a 64 bit dalla versione 3.2.10.0.
  • Si possono utilizzare espressioni regolari.
  • Funziona con l'UAC di Windows Vista.
  • ╚ distribuito con un IDE basato sull'editor gratuito SciTE.


Uso


Operazioni comuni come il controllo di siti Internet, computer di rete, deframmentazione e backup possono essere automatizzati nei vari passaggi e combinati in una applicazione. Un altro possibile utilizzo Ŕ nei giochi online, evitando all'utente operazioni ripetitive. L'utilizzo in questo ambito Ŕ solitamente vietato dai giochi stessi e sconsigliato dalla comunitÓ di AutoIt; nonostante questo alcuni script possono ancora essere reperiti nel forum ufficiale.