Ciao a tutti. Nel dare una piccolissima mano ad organizzare il pranzo del 21 giugno a Rubiana (al quale siete tutti invitati), mi sono reso conto del menefreghismo che regna in una CONSISTENTE parte dell'utenza, sia FB che forum ("sai che scoperta!!" direte voi).
Gente che inviti e manco ti risponde (poi la vedi postare a pieno ritmo contenuti più o meno interessanti), decine di forse (traduzione: se non ho proprio niente di meglio da fare), alcuni "non m'interessa" (però quando han bisogno d'info niente è migliore dell'Audi RS Club), pochi Si.
Tutto ciò è avvilente, e palesa la scarsa educazione di alcuni soggetti, assolutamente indifferenti ed irriconoscenti del lavoro che c'è dietro alle quinte per organizzare, come in questo caso un semplice pranzo.
Poi però a Monza si fanno 40 vetture (i maligni direbbero che è colpa del prezzo agevolato hihihi).
Che bello essere iscritti all'Audi RS, mica male!!! Però poi se si devono spendere due (2) soldi per partecipare ad un evento NON Top Class (un pasto piuttosto che una cena), deserto tartaro.
Non uno, non uno che dopo la bonaria lavata di testa sul discorso pubblicità abbia ammesso che richiedere/offrire un minimo contributo potesse essere legittimo.
Tutto ciò è un insulto a chi dedica tempo, impegno e denaro a fare andare avanti il "giocattolo". Perché di questo si tratta, la vita reale è ben altro.
Ma siccome questo "giocattolo" è molto bello e rende felici molte persone, sarebbe bello mantenerlo e farlo crescere tutti insieme.
A chi si sentirà chiamato in causa propongo, al posto della solita sterile diatriba/faida, una serena riflessione su come poter dare, ognuno nella forma e nei mezzi ritenuti più opportuni, il proprio contributo a quella grande famiglia che è l'Audi RS Club.
Non pensiamo a cosa può fare esso per noi, ma a cosa noi possiamo fare per lui
Rifletteteci su


Originariamente scritto da Renzo84 nel forum Al Bar dei Quattro Anelli - Chiacchiere in generale in data 12-06-2015 15:58.
fonte: di più..