In dica una cultura ossessionata per i manga e anime, e cose che si collegano a questi.
Può contenere anche un sgnificato negativo, cio'è chi è ossessionato di questi argomenti..

voi cosa ne pensate al riguardo?

Otaku (おたく/オタク otaku) è un termine della lingua giapponese che dagli anni ottanta indica una subcultura giapponese di appassionati in modo ossessivo di manga, anime, e altri prodotti ad essi correlati.

In Occidente il termine viene usato per indicare sia specificatamente gli appassionati di anime e manga, sia le persone appassionate, in generale, di quello che proviene dal Giappone, senza le implicazioni negative che il termine ha in patria in riferimento a persone monomaniache o socialmente isolate. Secondo altre fonti, in Italia il termine mantiene parzialmente un significato negativo e indica esclusivamente chi è ossessionato da questi argomenti. Fin dagli anni ottanta gli appassionati di manga e anime hanno fatto esperienza di una blanda forma di disapprovazione sociale e stigmatizzazione, un fenomeno di intensità non paragonabile a quello giapponese ma che, seppur attenuatosi nel tempo, è ancora presente negli anni duemila. In Occidente otaku è generalmente affine a geek, nel peggiore dei casi è sinonimo di nerd o di devianza sociale.

Otaku si riferisce anche all'influente subcultura del pop giapponese, emersa in Giappone alla fine degli anni settanta e connessa a questo fenomeno sociale.

Finché la si intende alla Occidentale è una bella cosa, ma se la si intende alla giapponese c'è da preoccuparsi XD Anche perché nel secondo caso si può diventare hikikomori o NEET, e non mi pare un buon sviluppo della propria vita, anche se essere NEET tenta tanti giovani dell'età post-superiori XD

Significato di Otaku?